Larusmiani: nuova boutique a Milano

di Giulia Ferri Commenta

Larusmiani, è un nome che è partito da Milano per affermarsi nel Mondo che fa shopping nella città meneghina, come sinonimo di tradizione, alta qualità e innovazione. Un nome assai curioso e frutto del fondatore: Larus è un gabbiamo che non vive in Italia e che affronta il freddo del nord con singolare eleganza, mentre Miani è il cognome di guglielmo, fondatore della celebre boutique di via Montenapoleone.

La prima apertura però risale al lontano 1922 in via Manzoni a cui è seguita una seconda all’angolo di via Salotto e via Pietro Verri. Autore che ha firmano il design della nuova boutique è David Collins, un giovane architetto irlandese che lavora a Londra in partnership con Laain Watson.

Tra le meraviglie delle meraviglie la leisure area Lasuriani, in cui non passa inosservato il divano di Tecno davanti a una piccola piscina. E ancora: pareti rivestite in tessuto con profilature e impunture, così come il campionario tessuto sembra essere un continuo con il décor delle pareti. Ogni angolo sembra fatto apposta per stupire. Come l’area al piano terra con camino e specchiera d’epoca.

David Collins ha firmato in giro per il mondo prestigiosi locali, come ad esempio il Delaire Graff in Sudafrica, il Blu Bar di Londra, il Ritz Carlton Residences di Bankok. Tuttavia nel caso di Larusmiani è la prima buotique di moda xhw Collins si trova a progettare. Il risultato è un autentico capolavoro, incredibilmente attento a non stavolgere quelle che erano le caratteristiche peculiari dell’architettura originaria.

L’Architetto David Collins ha dichiarato:

Già conoscevo la qualità Larusmiani – beatiful cashmere! prima di essere coinvolto in quest’impresa e tra Guglielmo Miani, attuale amministratore delegato del brand nonchè omonimo del nonno, e me si è stabilità un’intesa perfetta. Lui ama le cose belle della vita: le macchine, le barche, il design, l’arte…Entrare negli spazi di via Montenapoleone è come entrare in casa sua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.