Emilio Pucci alle Galeries Lafayette di Parigi

di Sara Mostaccio Commenta

Dopo il temporary store di Furla da Printemps, scopriamo che un altro marchio dell’eccellenza italiana apre a Parigi: parliamo di Emilio Pucci alle Galeries Lafayette. Nell’attesa che le celeberrime gallerie commerciali parigine aprano il primo negozio milanese, negli spazi del Westfield Milan di Segrate, ospitano la boutique italiana nel cuore stesso della Ville Lumiere.

L’inaugurazione è avvenuta lo scorso 29 Febbraio, subito dopo la sfilata milanese della maison e poco prima che le sfilate parigine aprissero le danze e accendessero il riflettori sull’ultima settimana della moda che presenta le linee autunno-inverno 2016-17.

Il negozio di Pucci alle Galeries Lafayette si trova al primo piano Coupole, nell’area Lusso dedicata agli stilisti. In vetrina sono già esposte le collezioni Pilot Episode e Episode I disegnate dal nuovo direttore creativo della maison Massimo Giorgetti che è stato messo a capo della casa di moda italiana lo scorso Aprile.

Il corner parigino di casa Pucci non ha bisogno di presentazioni: dominano i colori forti e le stampe dinamiche contro uno sfondo bianco e luminoso, in una continua ricerca di semplicità di linea a cui fa da contrappunto la frizzante femminilità della donna Pucci.

Le pareti sono in tessuto jaquard con logo della maison ricamato in tonalitù nude, per un effetto raffinato ed elegante. I prodotti sono esposti in spazi dal design volutamente essenziale con elementi in metallo dalla finitura nera opaca e mensole in vetro. Un grande tappeto blu cobalto e la poltrona Tre Pezzi di Franco Albini per Cassina, in una speciale versione personalizzata per Pucci, completano l’ambiente.

Questo negozio è il quarto che la maison italiana apre in Francia. Era già presente anche a Parigi, su avenue Montaigne, la via che ospita le boutique e gli atelier delle più importanti case di moda internazionali. Gli altri punti vendita si trovano a Cannes e Saint Tropez.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.