Dylan’s Candy Bar verso l’Asia: dall’8 al 30 aprile farà tappa all’On Pedder di Hong Kong

di Benedetta Guerra 1

Benvenuti nel mondo dei colori! Il Pedder Sweet di Hong Kong dall’8 al 30 aprile promuoverà, all’interno del proprio negozio un assaggio targato Dylan’s Candy Bar (DCB), famoso impero americano delle caramelle.

Il DCB frutto di Dylan Lauren, ha all’attività oramai otto anni d’esperienza ed è diventato un’icona americana, il paese delle meraviglie per grandi e piccini, una specie di Roald Dahl’s Charlie’s Chocolate Factory per caramelle.

Il locale Newyorkese risiede su 15 mila metri quadrati di store, è un enorme santuario dedicato alla caramella di tutti i gusti, dove il mobilio ha una forma particolare e colorata, dove risiedono lecca lecca giganti, gigantesche jellybeans, bar, caffetteria, camere private, prodotti per il corpo, commessi in abiti colorati ed ispirati alle candy e per Pasqua 2009 un mega coniglio di cioccolato.

Con cinque negozi negli States, Dylan’s espone la sua dinamica imprenditoriale, dando molta importanza alla moda ed al design ovviamente ispirati dal padre, lo stilista Ralph Lauren.

Il Pedder è nato nel 1996 nel cuore di Hong Kong e si è costruito in Asia una buona reputazione, promuovendo accessori moda, calzature, borse e gioielli. La boutique, disegnata dal design Calvin Tsao è ispirata ad un gioiello e all’interno presenta numerose collezioni dei migliori marchi: Alaïa, Alexander McQueen, Alexander Wang, Ann Demeulemeester, Balenciaga, Balmain, Chloé, Christian Louboutin, Dolce & Gabbana, Dries Van Noten, Giuseppe Zanotti Design, Givenchy, Jimmy Choo, Junya Watanabe, Lanvin, Maison Martin Margiela, Marc Jacobs, Marni, Miu Miu, Nicholas Kirkwood, Pierre Hardy, Repetto, Rick Owens, Sergio Rossi, Stella McCartney, Valentino e Yves Saint Laurent.

Ora, questo immenso impero di Hong Kong è famoso in tutta l’Asia con numerose boutique, da Pechino a Shanghai, da Singapore a Taipei, da Giacarta a Bangkok passando per Macao.

Presso il Pedder a Hong Kong si potranno trovare bag piene di dolciumi, inoltre questa collaborazione è nata dall’interesse di Dylan Lauren ad aprire un punto vendita in Asia. Una parte del guadagno andrà in beneficenza alla Charity Foundation, in favore dei bambini bisognosi. Speriamo che questa dolce caramella gigante della Dylan’s Candy Bar prima o poi apra i battenti anche in Italia!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.