Vicem Yachts presenta Vulcan Line … i tre yacht di alta classe

di Benedetta Guerra Commenta

Vicem Yachts entro il 2012 consegnerà tre nuovi super yacht della classe Vulcan Line dove gli interni saranno curati da Wetzels Brown & Partners per il 32 metri, Ken Freivokh per il 35 metri tri-deck e per la costruzione della versione 46 metri, allo studio di architettura navale olandese Art Line Design.

La linea sarà realizzata nello stabilimento di Antalya, il 46 mt, top di gamma è in grado di affrontare l´Atlantico andata e ritorno e dispone di 3 ponti, 12 posti letto, una cabina armatore di ben 30 piedi (10 metri!!!) con bagno dotato di jacuzzi, ufficio e palestra privati!

Dall’altra parte il 32 ed il 35 metri si distinguono per la loro velocità ed i bassi consumi.

Alberto Perrone Da Zara, AD di Vicem Yachts parlando dell´esordio del cantiere di Istanbul nel settore superyachts ha detto:

“Vicem Yachts esprime in pieno la sua leadership.. In generale, la cantieristica sta ancora vivendo un momento di contrazione e, soprattutto, di tensione finanziaria. In questo contesto sono particolarmente fiero che Vicem Yachts si trovi in una fase di netta controtendenza. Il nuovo piano industriale, presentato in conferenza stampa a Cannes alcune settimane fa, prevede investimenti per 60 milioni di dollari in 3 anni (2010/2013), un nuovo team di manager internazionali, otto nuovi modelli entro la fine del 2011, 2 nuove linee di prodotto, ed oltre 30.000 mq di spazi produttivi, dislocati su 2 stabilimenti ad Antalya, che a regime raggiungeranno una produzione annua tra le 30 e le 35 unita´. Per quanto infine concerne il mercato europeo, abbiamo inaugurato in Italia a Porto Mirabello Vicem of Europe, dove uno team dedicato e tre unità sempre pronte per prove a mare guideranno l´espansione nel mercato Europeo anche attraverso imbarcazioni specificatamente dedicate alle esigenze degli armatori mediterranei”.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.