Streets of Monaco, lo yacht rivoluzionario

di Federica Perozziello Commenta

Uno dei più grandi yacht del mondo si chiama Streets of Monaco, e possiamo considerarlo anche il più originale nel settore. Si può annoverare tra gli yacht più costoso al mondo perché vale esattamente 700 milioni di sterline. La particolarità di questo progetto sta nel fatto che osservando la sua parte esterna possiamo notare che è una vera e propria isola galleggiante distribuita in 155 metri. Ciò che lascia a bocca aperta è che riproduce fedelmente la città di Monaco con tutti gli elementi tipici che hanno reso questa capitale del gioco d’azzardo, tra le più famose al mondo. Lo yacht è provvisto anche del celeberrimo circuito di formula uno, destinato in questo caso ai go-kart.

Tranquillamente si può passeggiare tra edifici che riproducono l’Hotel del Paris, il Cafè de Paris, la chiesta di Sainte-Devote, la Racasse e l’Hotel Loews, immergendosi a pieno in quella che realmente sembra essere una riproduzione più che realistica della città di Monaco. Il progetto è ancora in fase di prototipo perché manca ancora il multimiliardario che, innamorato della città di Monaco, decida di acquistare il progetto iniziandone la realizzazione. Composizione assolutamente sfarzosa, elegante e decisamente fuori dagli schemi, sembra un progetto che lascerà un segno indelebile nella storia di questo settore perché probabilmente darà il via a tutta una serie di progetti dello stesso calibro. Un sogno a metà tra design e follia per una imbarcazione che sicuramente diventerà un’attrattiva e probabilmente l’opera più eccentrica sin ora progettata per il settore che attraversa i mari.

Lo Streets of Monaco, in ogni caso, potrà ospitare fino a 16 passeggeri e 70 membri dell’equipaggio, dove saranno previste 7 suite che sembrano davvero dei luoghi magici, e a dir poco onirici. Previsto ovviamente, ogni tipo di divertimento e di attività , come il casinò, lo sport, la palestra, campi da tennis, un centro benessere e la discoteca, oppure per i più tranquilli sarà prevista una biblioteca o un cinema. Attrazioni di punta saranno sicuramente la mini cascata ed il bar con panorama subacqueo. Per raggiungere lo yaght, è previsto un “piccolo” sottomarino dover poter atterrare con il proprio jet privato in totale riservatezza. Davvero non manca nulla su questa imbarcazione da sogno, dove l’immaginazione diventa realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.