Salone Nautico Internazionale di Genova 2012 presenta Colombo 32 Super Indios

di Gaiumi Commenta

Si è aperto domenica scorsa tra polemiche e striscioni, il Salone nautico di Genova che giunge alla 52esima edizione e che offrirà come sempre grandi novità per gli appassionati del mondo vela, motore e tutto quello che ruota attorno alla nautica. Una partenza coreografica con la nave scuola Amerigo Vespucci e il Maltese Falcon in mare da una parte e le proteste dei 20.000 disoccupati, vittime della crisi del settore. Ma tutto procede, si va avanti tra novità e lusso con le prime presentazioni, come la Colombo 32 Super Indios, del Gruppo Sarnico cantiere Made in Italy che ha acquisito nel 2006 il Gruppo Giacomo Colombo spa. Il modello in esposizione fa parte di una flotta di nove imbarcazioni, si chiama Colombo 32 Super Indios Tender misura 10 metri di lunghezza ed è firmato da Nuvolari e Lenard, progettisti di grandi yacht di lusso.

La tecnologia unita alla cura dei materiali e all’alta artigianalità, danno vita ad un gioiello che porta alto il nome del nostro Made in italy nautico. I divani che occupano la coperta walkaround, possono essere coperti da tendine parasole e antipioggia ed è tutto personalizzabile dagli esperti del cantiere. Gradini di salita e discesa a scomparsa, come la consolle con plancia, coniugazioni perfette tra elettronica, design e stile.

Il primo Colombo 32 Super Indios essendo appunto un Tender, sarà destinato ad una nave da diporto di ben 80 metri. Il motore si può scegliere tra 220 e 270 cavalli per una velocità che raggiunge i 40 nodi.

Via | informatorenavale

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.