Guide turistiche luxury, le migliori suite mondiali dell’anno 2012

di Gaiumi Commenta

Mancano poco più di due mesi alla fine dell’anno e con questa particolare guida deluxe vi sveliamo le 101 suite top del 2012. La guida è edita da Elite Traveler e ha stilato la classifica mettendo insieme criteri di lusso, comfort e stile. Idromassaggio, biancheria, letti sontuosi, servizio esclusivo in camera, stile che mantiene inalterato lo spirito e l’architettura della destinazione, sono tutti elementi che hanno contribuito a far entrare nei top 101 le stanze d’albergo e resort tra le più esclusive del mondo per l’anno 2012. Non ci rimane che andare a scoprire alcuni di questi gioielli del lusso.

A Los Angeles una delle top è la Presidential Suit dell’Hotel Belair, ispirata ad uno stile retrò anni ’50-’60 che costa 15.000 dollari per notte. Altra suite presidenzial, questa volta al The St. Regis Bal Harbour Resort di Miami che si affaccia su una terrazza dalla quale si viene rapiti direttamente dall’Oceano. Il prezzo è di 12.000 dollari a notte e tra i clienti affezionati ci sono Lenny Kravitz e Diane Kruger.

AL St. Regis di New York c’è la Dior Suite, che prende il nome dalla Maison che ha curato lo stile con arredi Luigi XVI che vi catapulteranno nella storia francese ma con vista Fifth Avenue e Central Park. Prezzo 9.500 dollari. 10.000 dollari invece per la suite sul mare con idromassaggio a Los Cabos in Messico presso Casa Fryzer  nella Villas del mar at Palmilla. A Cuzco in Perù come non scegliere la LP Suite Royal con una vera spa all’interno. Stanza per massaggi, idromassaggio per quattro persone e sauna, abitata anche da Susan Sarandon. Questi sono soltanto pochi esempi dei gioielli sparsi nel mondo che fanno parte di questa speciale classifica.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.