Ristrutturare il soggiorno

di Redazione Commenta

 Visto che il soggiorno è una delle stanze principali della casa molto spesso la ristrutturazione di questo ambiente riesce a dare un tocco di piacevole eleganza a tutta l’abitazione, limitando gli interventi da effettuare nelle altre stanze. La ristrutturazione può essere anche solo estetica, senza bisogno di modificare eccessivamente impianti e rivestimenti.

Pavimenti e pareti
Un primo passo per la ristrutturazione di un ambiente consiste nel rinnovare i pavimenti e nel ridipingere le pareti. La scelta dei materiali e dei colori tenderà poi ad indicare anche lo stile dell’intero arredo, per fare in modo che l’ambiente risulti pratico e piacevole. I materiali utilizzabili in soggiorno per le pavimentazioni sono vari, tra cui in genere si tende a prediligere il parquet, o altri materiali naturali. Il legno permette non solo di conferire maggiore calore alla stanza, ma anche di rendervi più piacevole la permanenza. Sulle pareti si possono scegliere anche rivestimenti particolari, come lo stucco veneziano o gli smalti in colori accesi: il soggiorni è in genere sufficientemente ampio da permettere di lasciare spazio alla fantasia.

I mobili
I mobili del soggiorno sono diversi: si parte dal classico divano, con qualche poltrona e tavolino nelle vicinanze, per poi passare alla libreria e ai mobili bassi per la TV o per altri utilizzi. In soggiorno si possono posizionare anche un tavolo con le sedie, o anche una scrivania. In alcune case il soggiorno è a pianta aperta, congiunto con la cucina, cui si deve ispirare nello stile e nei materiali utilizzati. Quando si scelgono i mobili per il soggiorno conviene valutare prodotti di pregio elevato, anche perché si tratta di una stanza che verrà utilizzata molto spesso dalla famiglia. B&B Italia sofà propone un catalogo molto a pio, che comprende essenzialmente poltrone e divani, ma anche altri complementi d’arredo di design, prodotti da esperti artigiani, con le migliori materie prime, fatti per durare nel tempo. Scegliere un divano di design significa non solo avere in casa un mobile di pregio, ma anche approfittare dei progetti dei migliori esperti del settore, comodi, partici ed ergonomici.

Tendaggi e tappeti
Per migliorare l’aspetto del soggiorno è bene anche valutare con cura la scelta di tende e tappeti. Nonostante si tenda a pensare che tali complementi d’arredo siano esclusivamente decorativi, un corretto utilizzo di tende e tappeti permette di rendere molto più confortevole il soggiorno; da un lato permettendo di variare la quantità di luce che penetra nella stanza, dall’altro garantendo la possibilità di camminare scalzi, senza prendere freddo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.