Prora, il resort di lusso di Hitler

di loretta martino Commenta

Non sempre ciò che appartiene alla storia viene lasciato alle spalle, a volte, infatti, sembra che ci sia una continuazione tra passato e presente. Ne è un esempio Prora, il campo estivo per nazisti costruito nel lontano 1936 da Hitler e ancora oggi in piena attività tanto da essere stato trasformato in un resort extra lusso circondato da parchi e piscine.


Il Prora Solitaire si comporrà di due parti, la prima caratterizzata da hotel e spa e la seconda di appartamenti lussuosi da affittare o acquistare a partire da oltre 150 mila dollari. Un grandissimo parco fungerà da zona relax e sarà condiviso da entrambe le aree. Il resort sarà davvero molto grande ed era stato già pensato secondo queste dimensioni dato che caratterizzato da oltre 10 mila camere già nei primi anni ’40.

Il colosso realizzato da Hitler e meta estiva di migliaia di soldati che avevano scelto Prora come luogo di villeggiatura resta ancora oggi un luogo perfetto per trascorrere le vacanze in assoluto lusso e relax. I sei blocchi di costruzioni che caratterizzavo la vecchia struttura costruita durante il Terzo Reich sono rimasti quasi completamente identici sebbene ristrutturati, una nuova parte poi è stata poi aggiunta, ovvero quella relativa alla spa. L’architettura austera che caratterizzava la vecchia struttura ora non esiste più, al suo posto un edificio vastissimo con vista mare fatto di piccoli terrazzini per prendere il sole. Sebbene si siano mosse molte critiche su questo resort il direttore ci tiene a specificare che il passato è passato, oggi Priora rivive in un’altra dimensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.