I nuovi caschi LS2 per l’estate 2016

di Sara Mostaccio Commenta

LS2 ha presentato la nuova collezione di caschi per l'estate 2016 proponendo un modello ultra-leggero in molti colori diversi.

Sono arrivati i nuovi caschi LS2 per l’estate 2016 che uniscono sicurezza, design, un pizzico di lusso e un approccio stilistico molto moderno, che tiene conto anche delle tendenze. Tra i nuovi colori, insieme ai più classici, spiccano infatti scelte molto frizzanti e adatte alla bella stagione.

caschi-LS2-estate-2016

D’altronde con la stagione calda muoversi su due ruote è più piacevole tra il vento fresco del mattino, il sole sulla pelle, il tepore di una giornata primaverile. È anche più comodo sfrecciare tra le auto evitando le code e il traffico della città. Sempre, però, con un occhio attento alla sicurezza.

Immancabile dunque il casco, se è chic tanto meglio. Indubbiamente lo sono le proposte di LS2 tra cui si notare particolarmente il modello ultra-leggero OF597, un open face che si presenta con due diverse calotte disponibili. La prima si chiama Cabrio, si presta ad un uso cittadino e ad uno stile più ricercato; la seconda si chiama Via ed è dedicata ad un pubblico più giovane e scattante.

In primo piano c’è la scelta di materiali, al tempo stesso leggeri e resistenti. La calotta del modello Cabrio è in carbonio 100% mentre la variante Via opta per una fibra tri-composita chiamata HPFC, acronimo che sta per High Performance Fiberglass Composite.

Ambedue le versioni sono personalizzabili attraverso un kit di trasformazione che consente, per esempio, di aggiungere una visiera trasparente con protezione dai raggi UV. Mentre il modello Cabrio si presenta in tinte classiche e sobrie, il modello Via è disponibile in diverse proposte di colore. Si chiamano Matt White Black, Matt Titanium Black, Matt Orange Black, Matt Hi-Vis Yellow Black e Matt Purple Black.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>