Nuova Porsche Carrera 911: lusso tra tradizione e innovazione

di Giulia Ferri Commenta

A 48 anni la Porsche Carrera 911 è più giovane che mai: la generazione completamente ridisegnata dell’icona delle macchine sportive sta per richiamare ancora una volta l’attenzione su di sé, grazie alla sua silhouette bassa ed allungata, la forma emozionante e i dettagli definiti con una precisione senza eguali, rimanendo, però, al primo sguardo, inequivocabilmente una 911. Infatti, in linea con la tradizione della 911, il distintivo linguaggio di design Porsche, muscoloso e scattante, esprime potenza ed eleganza.

Il passo allungato di 100 millimetri e la riduzione dell’altezza combinati insieme con cerchi fino a 20 pollici, esaltano la figura sportiva della nuova 911 pur mantenendo, allo stesso tempo, le dimensioni esterne compatte tipiche di una vettura sportiva. La visione frontale della nuova 911 è caratterizzata da un particolare design che mette in risalto immediatamente il fatto che la carreggiata anteriore è più ampia, così da rendere i nuovi modelli della Carrera sempre più solidamente ancorati alla strada.

Gli specchietti retrovisori esterni sono di nuovo disegno ed alloggiati sul bordo superiore della porta e non, come in precedenza, all’altezza del finestrino. Questo favorisce non solo il profilo aerodinamico, ma sottolinea anche il nuovo design e l’impressione visiva di una dimensione maggiore. La carrozzeria alleggerita, completamente nuova, è una combinazione tra alluminio e acciaio che ha permesso già di per sé una rilevante riduzione di peso fino a 45 kg. L’ottimizzazione aerodinamica, che include un ampio spoiler posteriore ad estensione variabile, consente inoltre sia di ridurre la portanza della nuova 911 sia di mantenere un ottimo coefficiente aerodinamico.

Per essere in linea con il moderno design esterno, i designer Porsche hanno creato un interno la cui architettura trae spunto dalla Porsche Carrera GT. Il guidatore è maggiormente integrato con l’abitacolo grazie alla console centrale che emerge frontalmente in posizione più elevata, con una leva del cambio manuale o del PDK collocato particolarmente vicino allo sterzo, così come nello stile tipico del Motorsport.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.