Loisaba resort, dormire sotto un cielo stellato

di Redazione Commenta

Spread the love


Scoprire angoli dell’Africa che credevamo fossero segreti e contemporaneamente far rinascere la propria mente, il proprio corpo e la propria anima. E tutto questo magari restando semplicemente sdraiati sul letto di un hotel dal fascino esotico, perché mai come in questo caso si potrebbe parlare di “avere il cielo in una stanza”. A Loisaba il resort in Kenya, è possibile infatti trascorrere notti selvagge.

Un resort capace di regalare un soggiorno di assoluto relax e anche tanta adrenalina quello di Loisaba a Laikipia County in Kenya, perché a differenza di tutti i resort al mondo questo è dotato di due stanze all’aperto chiamate “Star Beds” capaci di offrire agli ospiti la possibilità di avere il mondo selvaggio direttamente davanti ai loro occhi senza alcun filtro e per tetto un cielo stellato.
Le capanne del resort sono infatti sollevate da terra con letti, salotti, bagni e guardaroba e circondate da botole per evitare che qualche animale della savana possa saltare e infilarsi nel letto degli ospiti della struttura. le due stanze sono state realizzate in legno e parzialmente coperte da un tetto per permettere un’ampia visione del cielo stellato nelle serate estive.

Un posto unico e originale tra rocce, sabbia e tanta vegetazione che regala agli ospiti un panorama naturale davvero magico oltre ad essere un posto di calma e tranquillità da dove è possibile intravedere gli elefanti farsi il bagno nel ruscello proprio sotto il proprio letto. Il resort è raggiungibile a cavallo, a cammello, a piedi o a bordo di una macchina, gli ospiti sono sicuramente i benvenuti e verranno accolti con cibo tipico del posto: unica particolarità: lasciare l’ansia a casa, qui ci si rilassa immersi nella natura selvaggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.