Lo sceicco del Qatar acquista il San Domenico Palace di Taormina

di Sara Mostaccio Commenta

Lo sceicco del Qatar ha dimostrato interesse nell'acquisto del San Domenico Palace di Taormina, uno splendido albergo di lusso in un convento del Quattrocento: ecco le foto.

Lo sceicco del Qatar Hamad bib Jassim Al-Thani ha dimostrato interesse nei confronti di una delle perle dell’ospitalità siciliana, il San Domenico Palace di Taormina, splendido hotel di lusso in una delle località più chic dell’isola.

Ex-convento domenicano del 1400, arroccato sul costone su cui sorge la Perla dello Ionio, si trova nel cuore stesso della cittadina e conserva tutte le sue strutture originali. Splendido lo scenario, tra l’Etna e il mare e vicino al Teatro Greco che si affaccia su uno dei paesaggi più belli del nostro apese: non poteva che attrarre l’attenzione di facoltosi investitori.

Lo sceicco ha offre 52.5 milioni di euro per l’acquisto della superba struttura che su un lato si apre alla città e sull’altro si affaccia verso il mare con uno splendido giardino e una grande piscina. Le sale comuni conservano in gran parte arredi originali e decorazioni murali di derivazione sacra e creano un’atmosfera molto particolare e affascinante sposandosi alle più moderne offerte dell’ospitalità di lusso.

Tutte le camere, tra cui le lussuose suite, sono arredate con mobili d’epoca in stile siciliano e godono di balconi o terrazze private. Alcune di esse possono essere collegate ad altre camere di categoria Superior. Una suite in particolare offre anche una piccola piscina personale, una vasca Jacuzzi all’aperto con vista sul Golfo collocata sotto un patio fiorito.

Imperdibile il ristorante Principe Cerami premiato con due stelle Michelin e gestito dallo chef Massimo Mantarro. A disposizione c’è inoltre un’ampia sala congressi ospitata nell’antica Chiesa del convento. Tutto l’hotel è attrezzato con le ultime tecnologie a disposizione per rispondere alle esigenze di ospiti moderni che non vogliono rinunciare all’aspetto hi-tech della vita pur soggiornando in un hotel che regala una splendido tuffo nel passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.