Lancia al Festival Internazionale del Film di Roma

di Redazione Commenta

Spread the love

Dopo la partecipazione a Taormina e Venezia, Lancia sottolinea il suo forte legame con il cinema confermando, per il secondo anno consecutivo, la posizione di Sponsor Ufficiale della sesta edizione del Festival Internazionale del Film di Roma in programma dal 27 ottobre al 4 novembre 2011.

Per la prestigiosa kermesse, il Brand metterà a disposizione dell’organizzazione una flotta di 65 vetture tra le quali alcune Lancia Thema, la nuova ammiraglia globale che unisce il meglio di due culture industriali: le dimensioni, la personalità, le prestazioni tipicamente americane con l’eleganza, il comfort, il lusso degli interni delle grandi Lancia.

Commercializzata a partire da ottobre in tutte le concessionarie europee, la nuova berlina alto di gamma affronta il più difficile, ma anche il più prestigioso, dei segmenti con l’ambizione di offrire una vera alternativa poiché assicura maggior calore, maggiore artigianalità e maggiore temperamento.

La prestigiosa flotta Lancia rappresenta al meglio l’eleganza italiana e accompagnerà personalità e stelle del cinema nei loro spostamenti a Roma e sul red carpet del Festival. Inoltre, dopo il successo delle varie manifestazioni in cui è presente, anche quest’anno a Roma sarà allestito il Lancia Café, uno spazio d’incontro, riservato ed accogliente, dove i protagonisti del Cinema potranno incontrarsi e gustare un aperitivo in un ambiente raffinato e rilassante.

Allestito sulla terrazza dell’Auditorium Parco della Musica, il Lancia Café, sarà il punto di ritrovo per celebrità e cast internazionali, diventerà il cuore pulsante del Festival e ospiterà eventi e momenti d’incontro organizzati da Lancia, da case di produzione, da importanti riviste e istituzioni.

Con la sponsorizzazione del Festival Internazionale del Film di Roma, Lancia consolida il legame storico con il cinema, un naturale territorio di comunicazione per un marchio che condivide gli stessi valori di fascino, emozione, cultura e bellezza, oltre ad abbracciare un pubblico eterogeno per età, professione e gusti.

È quindi un rapporto molto stretto come dimostrano sia la partecipazione diretta di alcune vetture Lancia in pellicole famose – tra queste ricordiamo “I soliti ignoti” del 1958, “Il sorpasso” del 1962, “Un uomo e una donna” del 1966, “Profondo rosso” del 1975 e “Pour la peau d’un flic” del 1981 – sia il supporto che, dal 2006, il marchio assicura ai principali festival cinematografici, quelli che si distinguono per classe e stile, per importanza e internazionalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.