Nuova Lancia Thema: lusso senza precedenti

di Giulia Ferri Commenta

Eleganza, comfort e qualità: la nuova Thema combina gli standard di riferimento del segmento con l’inconfondibile comfort e classe che da sempre contraddistingue le vetture Lancia. Con la nuova ammiraglia, il marchio interpreta il tema della grande berlina di prestigio secondo i suoi cromosomi. Che sono quelli di un’artigianalità tipicamente italiana capace di impiegare materiali di pregio non solo in funzione del loro aspetto estetico, ma anche delle reazioni sensoriali che sanno dare.

Non solo. La nuova Thema vanta una qualità costruttiva di altissimo livello grazie all’impiego delle più moderne tecnologie di produzione industriale. Gli interni di Lancia Thema si contraddistinguono per l’impiego di materiali soft touch, rivestimenti interni di pregio con la disponibilità di sedili in pelle Nappa e plancia sellata in pelle Poltrona Frau, inserti in vero legno su consolle centrale, pannelli, porte e volante (in pelle bi-colore sull’allestimento Executive).

Inoltre, i quadri strumenti sono trattati con tecniche “cast skin” che li rendendo simile alla pelle mentre le superfici dei pannelli delle porte a doppia grana tridimensionale accentuano le qualità estetiche e di flessibilità. Al fine di assicurare un comfort “best-in-class”, i nuovi sedili sono stati progettati con una nuova architettura che include una sospensione a serpentina.

Quelli anteriori sono dotati di regolazione lombare a quattro posizioni con attuatori di direzione alto/basso, avanti/indietro e variatore di densità nella parte inferiore dei sedili, nello schienale e imbottiture per un maggiore comfort durante la regolazione. Nelle imbottiture laterali è stato applicato un materiale schiumato più rigido per un maggiore contenimento laterale, mentre nella parte inferiore dei sedili e nello schienale è stata applicata una schiuma di minore densità per aumentare il comfort durante i lunghi viaggi.
Tutti i sedili anteriori hanno schienali dalla forma scolpita, che consentono di avere circa 20 mm di spazio in più per le ginocchia dei passeggeri posteriori oltre che migliorarne l’estetica. Inoltre, le guide del sedile sono poste all’estremità della base garantendo così più spazio per i piedi dei passeggeri posteriori. Infine, i sedili anteriori sono dotati di poggiatesta reattivi che si spostano meccanicamente in avanti in caso di tamponamento.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.