La nuova Dacia Sandero Stepway 2017 in edizione di lusso

di AnnaMaria Commenta

Era la berlina più famosa del marchio Dacia (gruppo Renault) ma la Stepway della nuovissima edizione è stata riproposta per il 2017 con un pacchetto di opzional tutt’altro che economici, che fanno di questa auto un modello che strizza l’occhio ai più importanti suv con un allestimento che ha tutto, dal navigatore satellitare al cruise control.

L’ultima versione della Dacia Stepway è stata infatti accentuata verso i modelli crossover, prendendo come ispirazione alcuni modelli stilitici della Dacia Duster ma proponendo optional di prestigio a prezzi ragionevoli. Così da vettura puramente funzionale, la Dacia Stepway 2017 comincia a diventare vettura elegante non solo per le sue caratteristiche estetiche ma anche per la grande quantità di accessori di comfort, come il navigatore con schermo touch da 7”, alzacristalli anteriori e posteriori elettrici, climatizzatore, cruise control e chiusura centralizzata con telecomando. E non mancano anche gli accessori per tutto ciò che concerne la sicurezza (airbag frontali e laterali, controllo elettronico di stabilità, fendinebbia, ganci isofix sul sedile posteriore, retrovisori esterni con sbrinavetro e regolazione elettrica, Esp, radar parking posteriore).

La gamma Dacia Stepway prevede, oltre al tre cilindri di 898 cc a benzina, un Diesel 1.5 dCi, sempre da 90 cavalli (costa 1.000 euro in più). Entrambi si possono scegliere con opzional di cambio manuale a cinque marce o cambio automatizzato Easy-R, sempre a cinque marce, proposto con un sovrapprezzo di 500 euro. Considerato che nella versione motore a benzina da 90 cavalli la Stepway costa 11.950 euro su strada, questo piccolo crossover con i giusti opzional può diventare un gioiellino di strada, con 5 posti comodi, un bagagliaio ampio e una estrema comodità di guida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.