Ogni anno, all’Ice Hotel in Svezia vengono invitati artisti e scultori provenienti da tutte le parti del mondo per raccoglierli nel piccolo villaggio di Jukkasjärvi, all’interno di strutture suite create da massicci blocchi di ghiaccio del fiume Torne.

L’Hotel sta già inviando i nuovi modelli per il ventesimo Hotel di ghiaccio in realizzazione per il prossimo inverno, mentre la 19 realizzazione sarà aperta agli ospiti il 18 aprile 2009 con la visione di tutte le suite messe a nuovo.

Alcuni degli affascinanti disegni di questo anno comprendono un paesaggio lunare all’interno della suite deluxe giustamente intitolata Fly Le to the Moon dell’artista svedese Bernt Westlund e Tjåsa Gusfors, una suite comprensiva di Lampade a luna create dal giapponese Sakai Hiroyoshi famoso, per le sue sculture in legno e la fantastica suite piena di funghi giganti creata dalla coppia bulgara Viktor Tsarski e Liliya Pobornikova.

Altre suite sono modellate a forma di fabbrica, altre che sembrano dei sottomarini ed un palazzo da regina della neve. Inoltre, all’interno dell’Ice Hotel c’è il Absolut Icebar, disegnato dagli architetti anglo svedesi Mark Armstrong e Lena Kriström.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.