Con Epos-lite basta alle attese nei ristoranti

di Valeria Douglas 2

Arriva un nuovo e geniale sistema di visualizzazione del menu in maniera digitale, Epos-lite, basato su una lamina-display touch-screen ricurva, su cui ogni cliente potrà scegliere le pietanze preferite attraverso un display LCD a colori con video, suoni ed immagini ad alta risoluzione. A questo punto, le ordinazioni saranno inviate direttamente in cucina tramite un collegamento wireless. Tramite un lettore di carte di credito sarà anche possibile, a fine consumazione, pagare direttamente il conto, completo di stampa della ricevuta.

La presentazione ufficiale di Epos-lite, nato dalla mente del designer Stephen Allport, è avvenuta in occasione del Degree Show, edizione 2008, tenutosi all’università di Wolverhampton, e del New Designers che si è svolto quest’anno a Londra.

Attualmente non si conoscono molti dettagli tecnici su Epos-lite e sul suo concept, ma la commercializzazione sembra essere molto vicina. Il prodotto ha riscosso infatti l’interesse di molti imprenditori che vogliono fornire servizi sempre più celeri ed efficienti ai clienti, soprattutto nei locali e ristoranti di maggior lusso.

Commenti (2)

  1. Immagino solo “l’inquinamento acustico” nel locale in cui un tot di tavoli utilizzano l’Epos-lite contemporaneamente… un incubo!!!!

  2. Un bel design, perlomeno a giudicare dal render

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.