Capsule Collection di Matthew Williamson per la maison Bulgari

di Benedetta Guerra Commenta

Durante il Milano fashion Week, la maison Bulgari ha presentato la capsule collection realizzata da Matthew Williamson per la stagione primavera estate 2011. La collezione si compone di tratti futuristici, linee geometriche, stampe caleidoscopiche e macro dettagli gioiello.

Ecco quindi dettagli moda ispirati all’architettura e all’arte, con la palette cromatica spazia da tre colori guida, verde, rosa e blu, che riflettono le tonalità dei metalli e pietre.

Matthew Williamson, parlando della collezione ha detto:

Per questa “capsule collection” ho voluto dar vita a un particolare caleidoscopio di colori, che infondesse nelle creazioni uno spirito moderno e contemporaneo, ma che, al contempo, attingesse alla lunga tradizione di gioielliere del brand Bulgari. Ho sempre ammirato Bulgari per la sua lunga e affascinante storia, l’elegante ricerca formale e lo stile delle proprie creazioni. Per questo sono particolarmente orgoglioso di aver collaborato con il marchio alla realizzazione di questa linea

La capsule collection si compone della linea hobo bag, con manici e pelle intrecciata, clutch in pelle di vitello disponibile in due versioni e da poter abbinare con dei portafogli coordinati.

Le bag possiedono il motivo grafico esagonale stampato su pelle, inoltre le chiusure a gioiello grande in metallo sono rifinite in palladio ed oro chiaro, mentre la chiusura riproduce la forma di un diamante.

I colori della linea sono brillanti, dal rosa rubellite, verde smeraldo, blu zaffiro e bronzo, poi la catena-tracolla, è ispirata alla “silhouette” del serpente (tipica nel brand), che diventa una dettaglio elegante e ricercato.

Le fodere interne sono sempre in tinta e con tre fantasie caleidoscopiche come sapphire galaxy, crystal butterfly e emerald palm.

Per la realizzazione della capsule Williamson si è completamente ispirato a Bulgari, alle sue gemme e ornamenti, con farfalle , foreste tropicali e galassie cristalline.
La City Tote, l’altra linea è quella più dinamica e metropolitana, tutte con tessuto stampato in canvas lucido e fantasie emerald palm, sapphire galaxy e crystal butterfly che colorano la borsa esteriormente, abbinate a manici fucsia, blu e verde fluorescenti.

Poi c’è la minaudière Vintage, con bag che prendono ispirazione dalle borse gioiello prodotte dal marchio negli anni cinquanta, ecco quindi pochette dalla forma esagonale, con seta che riproduce le stampe caleidoscopiche e tracolla serpente.

Matthew Williamson a proposito della collezione ha detto:

La collaborazione con Bulgari si è rivelata un’esperienza entusiasmante: ho lavorato a stretto contatto con tutto il team per realizzare una collezione caratterizzata da elementi decorativi di elevato pregio e dettagli ricercati. La morbida catena a serpente, così come la raffinata chiusura gioiello che impreziosiscono le borse in pelle e le minaudière ne sono un esempio. Il motivo del diamante è pensato per rievocare le forme cristalline che appaiono sulle fantasie caleidoscopiche stampate su canvas e seta. La manifattura di ciascuna creazione è senza pari e ciò risulta particolarmente evidente nella pregiata rifinitura dei manici in pelle intrecciata delle hobo bag.”

Francesco Trapani, Amministratore Delegato del Gruppo Bulgari, parlando dello stilista e della collezione ha detto:

Abbiamo scelto di collaborare con Matthew Williamson per le straordinarie suggestioni cromatiche e il particolare senso del design che caratterizzano le sue creazioni e sono al contempo espressione dello stile e della tradizione del nostro marchio.”

La collezione uscirà presso le boutique Bulgari a gennaio 2011.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.