Flavio Briatore ed Elisabetta Gregoracci: cerimonia intima per il battesimo del piccolo Nathan Falco

di Giulia Ferri Commenta

La notizia è passata quasi inosservata, per la volontà dei protagonisti di non diffondere la notizia oltre modo, contrariamente al solito can can che in genere rappresenta il “pane quotidiano” per ogni Vip che vuole mantenere costante l’indice di popolarità e la sua bella copertina patinata sui rotocalchi rosa.

Parliamo di Flavio Briatore ed Elisabetta Gregoracci che per il battesimo del loro piccolo Nathan Falco hanno voluto una cerimonia intima e lontana dall’occhi indiscreti delle telecamere.

Il battesimo si è svolto nella chiesa di Santa Devota a Montecarlo, alla presenza di una ventina di invitati tra cui Walter, il fratello di Flavio Briatore e gli amici Josè Maria Aznar e Marco Piccinini, rispettivamente ex premier spagnolo ed ex presidente della FIA che erano i padrini di Nathan. Per Elisabetta Gregoracci presenti era la famiglia e Lucio Presta, agente della Gregoracci. Presente anche Paola Perego.

Quella che doveva essere una cerimonia blindatissima e off limit ai fotografi è stata invece espugnata dal settimanale Chi di Alfonso Signorini che è riuscita a catturare diverse immagini. Sorte diversa per un uomo che è riuscito di soppiatto a scattare ben 54 foto ma sorpreso dalla security ha dovuto cancellarle: Chi troppo vuole nulla stringe.

Per il resto il cordone dei 5 body guard addetti a garantire la privacy della famiglia Briatore è servita a tenere lontana la folla che si stava già formando alle prime notizie in fuga.

I festeggiamenti sono proseguiti poi presso l’hotel a 5 stelle dove la famiglia Briatore dimora temporaneamente per la ristrutturazione della loro villa dove andranno a vivere. Ricco buffet a base di ostriche, champagne, gamberoni e portate di pesce.

Certo che i Vip non mancano di farsi immortalare dalle telecamere quando vogliono che si parli di loro, ma è giusto che pretendano una certa riservatezza per gli affetti della famiglia e in questo caso i Briatore hanno dimostrato di avere a cuore la non spettacolarizzazione del battesimo del loro figlio Nathan Falco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.