Capri Island of Art 2015, l’arte va in scena

di Sara Mostaccio Commenta

Capri è stata eletta isola più bella d’Italia durante gli ultimi TripAdvisor Travellers’ Choice Islands Awards e c’è un motivo in più per visitarla durante il 2015: da Settembre a Dicembre l’isola ospiterà la nuova edizione di Capri Island of Art.

Si tratta un bel progetto culturale dedicato ai visitatori dell’isola che ne amano gli splendidi scorci, la vivacità della Piazzetta, la magnifica vista dal Belvedere di Tragara. La rassegna prevede la partecipazione di 20 artisti della scena internazionale contemporanea.

Gli artisti sono stati chiamati ad instaurare un dialogo con i luoghi più rappresentativi o meno noti dell’isola, con la sua storia e le sue tradizioni, in definitiva con la sua bellezza. Il programma prevede performance dal vivo, proiezioni notturne, installazioni video e audio, grandi sculture, mostre in spazi pubblici o privati.

Nel progetto è stata coinvolta anche la città di Napoli che partecipa con le Stazioni dell’Arte della Metropolitana e i musei dedicati all’arte contemporanea. Quest’estate dunque la stagione a Capri non si chiude con Settembre ma si protrae di 4 mesi ancora durante i quali ci si potrà godere un’isola tutta nuova, piena d’arte, appuntamenti da non perdere e un’atmosfera insolita durante lo splendido autunno mediterraneo.

Nel contesto del progetto è stata riaperta al pubbico anche la Certosa di San Giacomo, magnifica struttura trecentesca la cui Canonica ospita la mostra Canone Inverso. Gli artisti Alessandro Cannistrà, Peter Demetz, Rocco Dubbini e Gino Sabatini Odoardi racconteranno il rapporto tra ragione e sentimento con le loro installazioni che uniscono arti visive contemporanee e iconografia tradizionale. Un appuntamento da non perdere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.