Battuta all’asta la Cuvée da 18 litri del Ripassa Valpolicella Zenato

di Benedetta Guerra Commenta

E’ stata battuta all’asta l’esclusiva Cuvée da 18 litri del Ripassa Valpolicella Zenato. Aggiudicata l’esclusiva Salomon della Ripassa Valpolicella Doc Superiore Zenato, la maestosa bottiglia da 18 litri, Cuvée delle migliori annate, presentata per la prima volta allo scorso Vinitaly per celebrare i Vent’anni di uno dei vini più rappresentativi della Valpolicella.

Ad essersela aggiudicato è stato lo svedese Claes Eriksson di Hjo Grosshandel AB, azienda a conduzione familiare che distribuisce in Svezia vini pregiati provenienti dalle migliori aree produttive internazionali. Per 5.000 euro lo svedese si è accaparrato l’esemplare unico della famiglia Zenato dopo un’asta spontanea durata un mese e che ha visto un’intensa partecipazione di offerenti provenienti da diverse parti del mondo.

Il ricavato andrà in beneficienza all’Associazione Onlus Spirit in Dance e contribuirà a completare l’ampliamento dell’ospedale di Cumura in Guinea Bissau. Nadia Zenato, responsabile commerciale dell’azienda ha dichiarato:

Siamo molto orgogliosi di vedere questo grande apprezzamento per un’etichetta emblematica della nostra produzione che ha saputo travalicare i confini del nostro Paese, un “gioiello” amato e apprezzato presente in tutti i 65 paesi in cui esportiamo, dal Canada al Brasile, dall’India agli Stati Uniti, dalla Germania alla Svezia.

Nel 1995 la Hjo Grosshandel ha venduto la prima bottiglia Zenato ed oggi si posiziona tra i vini più conosciuti e apprezzati sulle tavole svedesi.

Ci dà grande soddisfazione contribuire ad un progetto di solidarietà che vede coinvolta in prima persona la nostra famiglia. Un grande ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato con le loro offerte a quest’asta benefica e in particolare alla generosità di Claes Eriksson.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.