I 7 Eco Resort migliori al mondo

di Benedetta Guerra Commenta

Ora che le vacanze sono finite e la neve continua la sua ascesa, è facile sognare ad occhi aperti una rilassante vacanza in una terra lontana. Vi voglio dare una lista di eco resort, tra i migliori al mondo capaci di unire relax, lusso di alti livelli e contatto con madre terra … se state sognando un romantico ed isolato angolo di paradiso, un accogliente chalet nelle Alpi, o addirittura una foresta adattata a rifugio per un “hobbit”, ecco di seguito le 7 località eco-luxe!

Saffire Resort, Tasmania

Ispirato dalle onde vicine e dalle spiagge sabbiose, il Resort Saffire ha trasformato il campeggio oramai in disuso in un resort di lusso! Per la sua costruzione hanno cercato di essere in simbiosi con l’ecosistema del sito, ripristinando la vegetazione e gli alberi. Sistemi di raccolta dell’acqua piovana mantengono il terreno irrigato, ma li protegge da incendi boschivi. Ogni camera si affaccia sul paesaggio fenomenale e le montagne di Oyster Bay.

Jean-Michel Cousteau Fiji Islands Resort, Figi

Questo splendido resort sull’isola di Vanua Levu, nelle Figi, è di proprietà nientemeno che Jean-Michel Cousteau. Come suo padre, il famoso Jacques, Cousteau è un ambientalista appassionato e grande esploratore dell’ oceano, e porta le sue esperienze al suo eco resort. Il tetto tradizionale di paglia del Jean-Michel Cousteau Fiji Islands Resort è a pochi passi dalle acque cristalline e gli ospiti possono godere di numerose attività come lo snorkeling e le immersioni tra le barriere coralline della riserva marina, cenare con piatti biologici coltivati in loco, o sedersi all’ombra sotto le mangrovie, che sono in fase di restauro per la lotta all’erosione. L’efficienza energetica del resort ricicla tutto, avanzi di cucina per acque reflue, avendo cura di non interrompere ecosistema naturale delle Fiji.

Six Senses Resort, Vietnam

Se si è alla ricerca di un luogo lontano ecco il Six Senses Resort in Vietnam nell’isola di Con Dao. Le suite godono di raffreddamento naturale e sono state progettateda AW ² Architecture, e hanno guadagnato un premio dal Green Globe 21. Il resort è stato costruito da materiali locali sostenibili, le suite sono in legno e un ponte pedonale porta gli ospiti dal fiume fino alla spiaggia. Six Senses immerge gli ospiti in un totale rilassante e lussuoso ambiente perfetto per quando si ha bisogno di staccare completamente dal mondo.

Magic Mountain Lodge, Patagonia Nord

Se volete restare all’interno di una collina erbosa, proprio come un Hobbit, ecco a voi un a Magic Mountain Lodge nel nord della Patagonia. Gli ospiti dovranno passare a bordo un ponte di corda sospeso per raggiungere l’albergo e dovranno passare la fitta foresta del Hulio Hulio Biological Reserve. All’interno, gli ospiti possono usufruire del bar, ristorante e sauna mentre ammirano la riserva naturale, o possono rilassarsi all’esterno in vasche calde a base di giganteschi tronchi d’albero scavato. Magic Mountain Lodge offre ai visitatori un assaggio della regione selvaggia Patagonia.

Alila Villas Uluwatu, Bali

L’idilliaca isola di Bali è un paradiso tropicale, e la Alila Villas Uluwatu è un eco resort di lusso che porta gli ospiti così al massimo livello di certificazione per lo sviluppo eco-sostenibile. Il complesso, progettato da WOHA, sposa il bel paesaggio con ponti, verande e tettoie che si fondono con la vita all’aria aperta e con gli interni.

Whitepod, Alpi svizzere

Per coloro che trovano relax in cima ad una collina innevata, ecco il ritiro eco Whitepod,un lussuoso resort sciistico privato nelle Alpi svizzere. Gli ospiti possono godere avventure invernali come sci, snowboard, slitte trainate da cani, racchette da neve. Dopo una giornata di esplorazione di montagna, gli ospiti potranno riscaldarsi davanti al camino all’interno della propria cupola geodetica privato. Gli ospiti possono cenare e socializzare nello chalet principale prima di infilarsi nel loro letto per la notte. Whitepod è alimentato da energia rinnovabile ed è aperto anche in estate per amanti dell’avventura all’aria aperta di e amanti di alpinismo ed escursionismo.

Tropical Islands, Germania

L a Germania è famosa per avere inverni lunghi e freddi , ma i visitatori possono rilassarsi nel finto splendore tropicale, nella località Tropical Islands fuori da Berlino. Un tempo era un hangar gigantesco di un dirigibile, ed ora è il più grande edificio indipendente del mondo. La cupola in disuso è stata trasformata in un caloroso “Oceanside” resort completo di 50.000 alberi, villaggi finti, e quattro piscine olimpioniche. La cupola è stata sostituita con vetrate, inondando le piscine con luce naturale, pur mantenendo una temperatura calda per tutto l’anno. Tropical Islands è uno dei progetti più interessanti che abbiamo visto finora!

Fonte | Inhabitat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.