Salone dell’Auto di Detroit 2010: Volvo C30 Elettrica

di Giulia Ferri Commenta


Il Salone dell’auto di Detroit è sempre stato un punto di riferimento per l’industria automobilistica di tutto il mondo, ma quest’anno la sua importanza si è vista crescere in maniera esponenziale a causa della chiusura di diversi Saloni Internazionali, dettata dalla crisi in cui versa il settore auto.

Ed è proprio quando le cose che non vanno un granchè bene che si compiono quei passi in avanti che permette alla tecnologia di venire incontro alle nuove esigenze del mercato, prima su tutte, l’ecosostenibilità.

Come la Volvo C30 Elettrica in collaborazione con il Governo di Stoccolma.
La casa automobilistica svedese ha concepito un motore elettrico da 111 Cv alimentato da batterie agli ioni di litio, in circa otto ore e che garantiscono un’autonomia di circa 150 Km.

Un risultato ancora lontano dalle esigenze reali che non può concepire un rapporto ricarica/autonomia di 3 minuti di ricarica per condurre un solo chilometro.

Ma il progetto è ancora opening ed è la prima esperienza di Volvo nel settore delle auto elettriche.
E questa è forse la prima auto elettrica che vedo con la A maiuscola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.