Viaggi Natale 2011: Singapore

di Giulia Ferri Commenta

Il 19 novembre si inaugurerà ufficialmente la stagione natalizia che si concluderà dopo Capodanno; in questo periodo, la città-Stato più viva del sud-est asiatico si trasformerà in una fucina di eventi e attività. “Fiorisce il Natale a Singapore”: questo il tema, in linea con lo spirito green del piccolo stato, che contraddistingue i festeggiamenti e trasforma la città in un enorme giardino incantato con alberi scintillanti ed enormi fiori blu lungo le vie del centro.
Per l’occasione Orchard Road, la celebre via dello shopping, diventa un luogo da sogno, addobbata con migliaia di luci sfavillanti, e palcoscenico ideale di canti natalizi improvvisati. I suoi enormi mall non sono da meno e, se all’esterno gareggiano tra di loro per le decorazioni più sfarzose, all’interno moltiplicano le promozioni per i turisti e per gli amanti dello shopping che potranno partecipare all’estrazione di fantastici premi, semplicemente compilando i moduli Tax Free per ottenere il rimborso dell’Iva.

In caso i pochi giorni di Natale non dovessero bastarvi per vivere tutto quello che Singapore offre, c’è la soluzione: prolungare il soggiorno e unirvi alla girandola di festeggiamenti per il Capodanno, avendo solo l’imbarazzo della scelta.

Il celebre club Zouk organizza il più famoso dance party all’aperto di tutta l’Asia, l’ospite d’onore quest’anno sarà David Guetta; avrete energia sufficiente per ballare 12 ore di seguito ogni tipo di genere musicale esistente sul pianeta? L’alternativa sono le feste sulla spiaggia di Sentosa, dove, con un unico biglietto, avrete la possibilità di accedere ai 5 locali più cool di tutta Singapore.
Se invece preferite qualcosa di più tranquillo ma indubbiamente spettacolare potrete andare a Marina Bay, per assistere ad uno dei count-down più famosi e spettacolari al mondo. La notte che apre il nuovo anno sarà davvero indimenticabile: allo scoccare della mezzanotte, in un tripudio di luci e fuochi d’artificio e sulle note di Iskandar Ismail, verranno liberate sulle acque della baia 20 mila Wishing Spheres, portatrici di sogni e speranze.

Non c’è dunque occasione migliore del Natale per vivere un’esperienza unica nella calda Singapore; tutto il meglio della festività più tradizionale dell’anno in un’isola tropicale.

In allegato l’intero programma di festeggiamenti di Christmas in the Tropics 2011. Per ulteriori informazioni sulla città: www.yoursingapore.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.