Versace ed il progetto di restyling della Clock Tower

di Benedetta Guerra Commenta

Da qualche tempo a questa parte, il brand Versace (che ormai si interessa anche ad ambiti differenti come quello della realizzazione di arredi d’interno), ha parlato, col gruppo AFI, dell’autorevole progetto che implicherà la maison della Medusa per Interior design in relazione alla Clock Tower di New York.

La torre fu costruita da MetLife nel lontano 1909 con l’aiuto dell’architetto Napoleon Le Brun, che si ispirò al fantastico campanile di San Marco a Venezia, diventando dopo poco uno dei simboli di New York.

L’AFI, uno dei più grandi player nel settore real estate deluxe, nonché quotato alla borsa di Tel Aviv, ha proposto alla nota casa di moda e design, la realizzazione di 50 dimore extra lussuose, delle aree comuni e una SPA esclusiva, con interni che saranno tutti in vero stile Versace.

Le sorprese, ovviamente, non sono finite qui: la frizzante Donatella Versace disegnerà in esclusiva il club privè contenuto ai primi due piani dell’edificio.

Rotem Rosen, CEO di AFI USA, ha dichiarato:

FI USA, gruppo controllato da Mr. Lev Leviev, è orgoglioso di poter firmare la Clock Tower, uno degli edifici più prestigiosi di New York, con il brand del lusso Versace, proseguendo così nella propria visione di offerta ai propri clienti di soluzioni residenziali di altissima qualità.

Giancarlo di Risio, CEO della Gianni Versace Spa ha dichiarato:

“Il progetto della Clock Tower è un’ulteriore conferma della leadership della Maison Versace nel mercato del luxury interior design e rappresenta l’eccellenza del lusso Made in Italy”.

Sembrano tutti felici e contenti della nuova collaborazione, ma quanto tempo bisognerà aspettare per l’inaugurazione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.