Tod’s cocktail esclusivo presso la boutique di Milano in occasione del Salone del Mobile

di Redazione Commenta

A Milano, dal 17 -22 aprile 2012 il marchio Tod’s celebra anche quest’anno il Salone del Mobile di Milano, rinnovando il legame del marchio con il mondo del design e dell’arte.

Si chiama “Looking at Tod’s”, il progetto in cui architetti di fama internazionale interpretano a modo loro il brand e la sua filosofia di prestigio ed eccellenza, ed è stato sviluppato per questa edizione del Salone del Mobile dallo Studio Nendo, vincitore del Wallpaper Design Awards 2012.

Le vetrine della storica e celeberrima boutique Tod’s di via della Spiga a Milano sonop state disegnate dall’architetto Oki Sato: la semplicità del design più puro e l’eleganza di materiali di altissima qualità hanno dato vita ad un’immagine emblematica del Salone del Mobile.

I valori di Tod’s, tra l’altro forti della tradizione artigianale Made in Italy e della ricerca su materiali e stili, diventano per questo architetto una sfida e una filosofia da condividere.
Il lavoro finito, ossia il risultato è una vetrina che attraverso materiali simbolo del brand come la pelle vacchetta e l’acciaio, celebra la bellezza nelle sue forme più semplici e di impatto: le linee pulite che rivelano i prodotti della collezione Tod’s Primavera/Estate 2012 ossia la magia di un linguaggio che non ha bisogno di artifici per incantare.

Per celebrare l’evento, Diego Della Valle, Presidente del Gruppo Tod’s, ha ospitato un cocktail esclusivo presso la boutique di Via Della Spiga a Milano.

Tra gli ospiti, personaggi del mondo del cinema, dell’economia e dello spettacolo, tra cui Diego, Andrea ed Emanuele Della Valle, gli attori Daniela Virgilio ed Edoardo Natoli, la giornalista Cristina Parodi, il fotografo Giovanni Gastel, l’imprenditore Luigi Abete, la fashion icon Anna Dello Russo, la blogger e fotografa Micol Sabbadini, i social Virginia Galateri di Genola, Valentina Scambia, Federico Floriani e Talitha Puri Negri, i designer Oki Sato e Felice Limosani e molti altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.