Mindy Weiss racconta come si pianifica un matrimonio perfetto

di Benedetta Guerra Commenta

Le coppie più glam della tv,cinema e musica, hanno cercato la consulenza di Mindy Weiss per organizzare le nozze, una baby shower o un’altra festa importante.

La wedding planner delle star opera in tutto il mondo direttamente dalla sua base di Beverly Hills su richiesta di attori come Adam Sandler, Brendan Fraser, Billy Crystal e Christian Slater, atleti come Shaquille O’Neal, musicisti come The Edge, Quincy Jones, Avril Lavigne, Pink,Fergie, ed ha lavorato con coppie famose come Jennifer Lopez e Marc Anthony, Eva Longoria e Tony Parker, Brooke Shields e André Agassi, Charlie Sheen e Denise Richards, Heidi Klum e Seal. E ancora: Gwen Stefani e Gavin Rossdale, Katy Perry e Russell Brand, Sting e Trudie Styler,Ellen Degeneres e Portia de Rossi.

Mindy può vantare di un team di otto event planner, un manuale di oltre 470 pagine (“The wedding book”) e un paio di linee commerciali di biancheria e oggettistica.
Luxury24.it ha voluto intervistare la Wedding più famosa al mondo per capire come si fa a pianificare un matrimonio perfetto.

Quando prende in consegna un matrimonio di alto profilo, qual è il primo aspetto che tratta?
Un celebrity wedding si differenzia dagli altri per la questione della sicurezza. Dobbiamo essere molto attenti e anticipare tutto. Fergie, ad esempio, aveva scelto un luogo all’aperto e quindi vulnerabile agli elicotteri: abbiamo ricoperto la proprietà di tende per mantenerne la privacy.

Qual è il trend che ha personalmente lanciato nel 2011? E quale tradizione rimarrà sempre in auge?
Adoro tutto quello che è vintage e credo che sarà popolare per tutto l’anno: mescolate oggetti trovati al mercato delle pulci a quelli di famiglia e associateli a dettagli con un twist moderno. Ad esempio la sposa potrebbe indossare un favoloso abito della collezione 2011 di Monique Lhuillier su cui appuntare una spilla della nonna.
La tradizione che non morirà mai è il matrimonio in bianco: il bianco è senza tempo, versatile e sempre di moda!

In che misura pensa che il matrimonio reale influenzerà il lavoro dei wedding planner?
Sono molti i trend che scaturiranno dal royal wedding, ma penso che sarà soprattutto il look di Kate ad essere influente nei prossimi anni. Io lo osserverò di certo con cura.

Quelle di Carlo e Diana furono “le nozze” del secolo scorso. In una società come quella attuale può ancora verificasi un evento mediatico del genere?
Certo. Eventi di questo tipo danno speranza alla gente. Cancellano il pessimismo e per due ore si può vivere in un mondo di fantasia.

fonte Luxury24.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.