Mete turistiche per il Ponte dell’8 dicembre

di Redazione Commenta

Come tutti di voi si ricorderanno, l’8 dicembre c’è il ponte per la festività della Madonna. Molti di voi si staranno già chiedendo cosa fare, dove andare, se passare qualche giorno di relax in una spa, o viaggiare tra musei e città d’arte.

Le mete dove poter andare sono infinite, siamo in Europa, il vecchio continente pieno di arte e musica, di colori e eleganza, di ottimo cibo e hotel di lusso, quindi la scelta dipende dal vostro stato d’animo.

Una delle mete più belle ed interessanti è sicuramente quella di andare in quel di Praga, una delle città più misteriose e romantiche del mondo, che nel periodo di dicembre accende le luci e addobbi di natale per le strade, ed ha un costo non troppo elevato. Potrete visitare i vecchi quartieri di Hradcany, Mala Strana, Stare Mesto, Nove Mesto, visitare Musei e pernottare al Mandarin Oriental Praga, un 5 stelle elegante, con camere e suites, ristoranti di lusso e spa per rilassarvi al costo di 320 euro al giorno a persona.

Altra meta fantastica è senza ombra di dubbio la capitale, la città Eterna, Roma caput Mundi, che offre numerosi hotel di lusso, vie della moda, mostre d’arte, siti archeologici, e scorci stupendi, specialmente durante il tramonto. Se avete voglia di passare dei giorni tra lusso e comodità, vi consiglio l’Hotel Hassler, con panorama sulla bellissima Trinità dei Monti, di frobte a Piazza di Spagna e che fa parte della classifica dei Top 100 World best Hotels. 5 stelle, 95 camere super lussuose e l’Amorvero Spa.

Ultima meta è Parigi, una delle città più eleganti al mondo, dove moda, gastronomia e arte fanno parte della stessa linea. Potrete visitare il Louvre, Versailles, passeggiare attraverso le atmosfere Bohemienne, cornici neo classiche, visitare le abitazioni di artisti di fama mondiale, scrittori e musicisti, e pernottare al prestigioso Hotel Bellechasse Saint-Germain, un Hotel situato vicino al Musée d’Orsay e Louvre, che ha tutto l’interior design realizzato dal grande Christian Lacroix, con un totale di 34 camere molto bohemienne, in una perfetta simbiosi tra eleganza e tecnologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.