Le Spicy Sandal di Louis Vuitton. Scarpe dall’impronta esotica

di Benedetta Guerra Commenta

La moda fa di continuo vittime, da le amanti delle borse a chi ama le scarpe, ma in questo caso parleremo di shoes di Marc Jacobs per Louis Vuitton.

La collezione si chiama Spicy Sandals ed è stata rappresentata durante la settimana della moda di Parigi lo scorso ottobre ed è ora disponibile all’interno dei negozi.

A Londra, molti personaggi come Victoria Beckham, Madonna e Heidi Klum sono già in possesso di queste fantastiche calzature, ma per il resto del mondo femminile, la lista d’attesa è molto lunga.

Il modello viene presentato in sei varianti, ma tutte e sei sono d’ispirazione etnica. In realtà per la fabbricazione di questi sandali sono stati utilizzati preziosi materiali, il tacco è di 15 centimetri, alcune sono in pitone, altre in vernice nera, altre in legno, la suola in cuoio, inoltre per ottenere il maggior confort la scarpa ha il suo monogram in tela.

Se guardate le decorazioni, sono tutte particolari, alcune hanno dei motivi simili ad un totem, una maschera tribale, abbellite d pietre e piume, perle o finiture metalliche.

Certo, se dovessi fare una scelta, resterei sull’indeciso, anche perché questa collezione è fantastica, piena d’arte, come il modello Navy Suede Baby Goat Leather. Il costo di queste fantastiche calzature si aggira intorno ai 2200/2300 euro.

La linea Louis Vuitton Spicy è caratterizzata per la predominanza di materiali esotici, inoltre è super richiesta nei negozi londinesi, che come ho detto prima sono stati presi ‘d’assalto anche dalle celebrità.

Le scarpe sono particolari, perfette da indossare durante party, gala, cene importanti, di certo non sono perfette per una passeggiata al parco o su strade rovinate come quelle italiane.

Se avete voglia di farvi notare, se volete una scarpa fuori dal comune, che accomuni estro e sensualità, la collezione Spicy di Louis Vuitton è quella giusta per voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.