Lalique autunno 2016, i vasi ispirati all’Eden

di Sara Mostaccio Commenta

Lalique si ispira al giardino dell'Eden per la sua nuova collezione di vasi e coppe in cristallo lavorato per l'autunno 2016.

Ispirata al giardino dell’Eden, la nuova collezione Lalique autunno 2016 svela una bellezza sontuosa quanto fresca. Sembra di essere tornati davvero ad un’epoca d’oro del mondo, quando tutto era giovane, incontaminato e bello.

Lalique autunno 2016

Dominano i toni più delicati del verde e del rosa dorato che raccontano scenari vergini, su cui i primi uomini hanno posato i loro sguardi. Eppure la grande perizia artigianale che caratterizza l’azienda è tanto profonda e articolata da renderci chiaro che dietro ad ogni pezzo ci sono molte ore di lavoro accurato.

Sta tutta qui la grande magia dell’arte, proporre oggetti che nella loro grande bellezza nascondano un lungo lavorio, dalla ricerca della forma e dell’ispiraizone fino alla concreta realizzazione attraverso la lavorazione dei materiali.

A caratterizzare i nuovi prodotti della collezione è un decoro di ispirazione naturale e fantastica insieme, che riproduce tralci, fiori, bocci e uccelli nel cristallo ora lucido, ora opaco, che si trasforma in scultura prima ancora che in oggetto funzionale. Scopriamo tutti i pezzi della collezione.

La coppa Ombelles è declinata in tonalità oro e nasce per accogliere la frutta al centro del tavolo o come svuotatasche. La versione Nogent, anch’essa in sfumature d’’oro, ha una forma meno convenzionale e alla sua base riporta 4 dolcissimi uccellini scolpiti che giocano con il contrasto tra lucido e opaco. È perfetta per servire un dessert.

Tra i vasi si fanno invece notare il modello Ombelles, che richiama le eleganti forme di una bottiglia, e il modello Bucolique, decorato con libellule e soffioni a rilievo. Ambedue sono declinati in colore verde. Oran, infine, opta per le nuances di un tenero tramonto ed è prodotto in edizione limitata a soli 99 pezzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>