Ajeto Glass, design di vetro e cristallo per un arredo di lusso

di Redazione Commenta

Situata nel cuore della Boemia, terra tradizionale della lavorazione del cristallo, Ajeto è uno dei tre studi più importanti al mondo per la lavorazione del vetro. Il primo nucleo vitale di quella che diverrà la vetreria Ajeto nasce nel 1982 dall’incontro tra il designer Bořek Šípek e il designer ed artigiano della lavorazione del vetro Petr Novotný. Ai due si aggiungerà Poi Libor Fafala, esperto in tecnologie per la lavorazione del vetro.

La vetreria viene istituita a Lindava, nella Repubblica Ceca, nel 1994, dopo due anni di ristrutturazione di una vecchia fabbrica tessile tedesca. Dalla sua nascita l’azienda lavora principalmente su commissione, trasformando in opere d’arte e cristallo le richieste di architetti e designer di tutto il mondo, tra cui i fratelli Santillana, discendenti della dinastia vetraria dei Venini, maestri a Murano.

Ajeto, da Lagerfeld agli sceicchi

Il primo lavoro importante per l’azienda ceca è stato commissionato nel 1993 per tre negozi di Lagerfield a Parigi. Da allora si sono susseguite, senza fine, richieste di privati da ogni angolo del mondo. La vetreria ha realizzato opere d’arte in vetro e complementi d’arredo per diverse celebrità: un servizio di bicchieri per la Regina d’Olanda, una scultura con le sue labbra per Mick Jagger, Ferragamo, lampadari e opere d’arte varia per gli Sceicchi dell’Arabia Saudita.

Come nascono le opere d’arte in vetro

Nel cuore di Ajeto c’è una fornace alimentata ad ossigeno e gas naturali, certificata nel 2009: questo è il luogo in cui, ogni giorno, prendono forma opere d’arte in vetro, pezzi unici, idee regalo ad una temperatura che può arrivare fino a 220°.

Visitare la fabbrica del vetro di Ajeto a Lindava

L’azienda offre la possibilità di visitare lo stabilimento, dalla fornace all’area espositiva, passando per la sala riunioni e le stanze dei designer, con una visita guidata all’interno del mondo della lavorazione del vetro.

In più, accanto al centro produttivo, sorge il ristorante di Ajeto, in cui è possibile gustare i piatti tipici della tradizione locale e creare la propria opera d’arte in vetro grazie al’aiuto dei mastri vetrai a disposizione. Per i minori di 15 anni l’ingresso è gratuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.