La Cina: la maggior acquirente del Lusso al mondo

di Redazione Commenta

I Cinesi hanno un amore sfrenato per il lusso e per il denaro! Che notizia ovvia. Uno studio pubblicato questa settimana dalla società di consulenza Bain getta un po’ di luce sulle abitudini dei cinesi. Nonostante l’esplosione di boutique nel paese del sol levante, i cinesi hanno ancora l’abitudine di acquistare la maggior parte dei beni di lusso all’estero.

Secondo lo studio, il 56% della spesa di lusso dei cinesi si tiene a Parigi, New York o Londra, per esempio, simbolo di questo fenomeno, è il negozio Burberry di London che genera il 30% del suo fatturato dai cinesi.

Un’altra lezione da questo studio: i marchi più popolari tra i cinesi sono quelli del settore del lusso.

Non sorprende che Louis Vuitton arriva con il 46% in prima posizione, seguito da Chanel con il 36%, Guccicon il 22%, Armani con il 20%, Christian Dior con il 17%, Rolex con il 14%, Cartier con il 11 % ed Hermes con l’8%.

Ultimo notizia, ma non meno importante della precedente è che, la maggior parte dei consumatori di beni di lusso in Cina sono di età compresa tra i 25 ei 44, mentre in Europa sono soprattutto gli over 40 che acquistano tali prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.