Jeep al Motorshow 2011 di Bologna

di Giulia Ferri Commenta

All’edizione 2011 della kermesse bolognese, due anteprime assolute per l’Italia celebrano 70 anni di evoluzione tecnologica e passione per l’outdoor. Protagonista dello stand, il nuovo Grand Cherokee SRT8, la versione ad alte prestazioni del top di gamma Jeep. Accanto al modello Jeep più potente e veloce mai realizzato, debutta in anteprima per il pubblico italiano l’inedita serie speciale Arctic dell’icona Jeep Wrangler, realizzata per sfidare i territori più estremi. Prima italiana per la collezione life-style griffata Jeep in vendita presso lo stand di Bologna. Il percorso off-road adiacente allo stand consentirà ai visitatori di vivere un’autentica ‘Jeep experience’ a bordo di Jeep Wrangler e Jeep Grand Cherokee.

Jeep è presente a Bologna con due anteprime per il pubblico italiano: è protagonista della rassegna bolognese la versione ad alte prestazioni SRT8 dell’ammiraglia Jeep Grand Cherokee equipaggiata con il nuovo propulsore HEMI da 6,4 litri e 470 CV di potenza.

Esposta in anteprima per il pubblico italiano nell’esclusiva tonalità Red con interni in pelle Black, la versione SRT8 è il modello Jeep più veloce e potente mai realizzato con prestazioni da autentica supercar. Cerchi da 20 pollici, profilo ribassato, design funzionale ed interni ispirati alle auto da corsa, caratterizzati dal nuovo volante SRT con comandi del cambio integrati, conferiscono alla vettura un look muscoloso ed aggressivo e promettono prestazioni sportive sia su strada che in pista. Il debutto sul mercato italiano è previsto nel primo trimestre 2012.

Sotto i riflettori dello stand Jeep a Bologna, la nuova serie speciale Arctic di Jeep Wrangler: presentata nella nuova tonalità Winter Chill con interni neri Tectonic, la versione Arctic si ispira al tema dell’inverno ed offre un nuovo esclusivo allestimento per gli amanti dell’avventura e delle prestazioni assolute. Con esclusivi dettagli stilistici, cerchi neri da 17″, hard top in tinta ed accessori Mopar, la nuova serie speciale è equipaggiata con il turbodiesel da 2,8 litri e sarà disponibile con la configurazione a due e a quattro porte nel primo trimestre 2012.

“The Power of a Line” è il tema dello stand Jeep: la linea di discendenza è simbolo della forza del leggendario heritage del marchio americano e, nell’anno del suo 70 anniversario, racconta la costante evoluzione di un marchio-icona dell’industria automobilistica. Un marchio sinonimo di fuoristrada che negli anni ha saputo sempre rinnovarsi mantenendosi allo stesso tempo fedele ai propri valori e al proprio DNA. Il tema della linea disegna un collegamento virtuale che attraverso sette decenni di storia unisce l’attuale gamma Jeep alla prima originale autentica 4×4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.