Inaugurato il St. Regis Doha in Qatar

di Giulia Ferri Commenta

 

Per St. Regis proporre in Qatar la famosa eredità del marchio e un’offerta caratterizzata da un livello di lusso senza precedenti rappresenta un risultato entusiasmante e significativo. Cultura, affari e tempo libero si intersecano brillantemente a Doha e, quindi, questa destinazione è considerata da St. Regis e dai nostri facoltosi ospiti come un nuovo ‘must’ per il Grand Tour dei nostri tempi. Siamo lieti di aver fatto conoscere questo marchio a un paese così florido.

Con queste parole il  Global Brand Leader di St. Regis Hotels & Resorts Paul James ha annunciato la recente apertura di un nuovo albergo extra lusso in Qatar, il paese più ricco del mondo, almeno stando alle classifiche della celeberrima rivista di finanza Forbes.

Un ventaglio d’offerte inaugurato lo scorso dicembre con l’apertura del The St. Regis Saadiyat Island Resort di Abu Dhabi e che il prossimo autunno vedrà – sempre ad Abu Dhabi sul lungomare di Corniche – l’apertura del hotell St. Regis Abu Dhabi. Inoltre a breve dovrebbe essere inaugurato anche il St. Regis Mauritius Resort. Il St. Regis Doha dispone di ben 336 camere incluse 70 suite e 2 suite presidenziali, una piscina olimpionica e spiaggia privata, 16 mila metri quadrati di strutture per il tempo libero, tra cui la Remède Spa mediorientale, una delle più grandi della città.

L’architettura e i servizi dell’albergo attingono a una filosofia moderna, in un mix equilibrato di influenze arabe e tendenze occidentali. Non mancherà uno dei servizi che ha reso il St. Regis famoso: il St. Regis Butler Service propone 10 diversi menù proposti dallo chef Gilles Bosquet e personalizzati dallo chef Ramsay, icona britannica della cucina e dei reality show culinari. Entro i prossimi 3 anni la catena alberghiera Starwood mira a inserire tutti i suoi 9 prestigiosi marchi in Medio oriente, un po’ come è già successo in America Settentrionale: St. Regis, The Luxury Collection, W, Westin, Le Méridien, Sheraton, Four Points by Sheraton – e i più recenti – Aloft e ad Element.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.