Il più antico champagna del mondo all’asta da Mariehamn

di Benedetta Guerra Commenta

Dopo essere state scoperte nel Mar Baltico, le bottiglie di champagne potranno essere finalmente assaporate da un acquirente il prossimo 3 giugno 2011, quando verranno messe all’asta due delle 150 bottiglie ritrovate nelle acque della provincia autonoma di Åland.

Le bottiglie di datazione tra il 1825 e il 1830 provengono dalla maison Veuve Clicquot e Juglar, quest’ultimo è scomparso. C’erano anche le bottiglie di champagne Heidsieck nel lotto che riposa in fondo al mare per circa 200 anni.

Una bottiglia potrebbe essere venduta per 100.000 € e l’asta sarà condotta dalla società di Acker Meralli & Condit, secondo gli esperti. Dal momento che nessun confronto esistente è possibile, l’asta di Mariehamn, la capitale della provincia di Åland, segnerà la prima asta nella storia del più antico lotto di champagne mai conservato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.