Idee viaggi Pasqua 2012 con InterRail

di Giulia Ferri Commenta

Era il lontano 1972 quando il pass InterRail rivoluzionò e incentivò i viaggi in treno per tutta Europa da parte di studenti e giovani fino ai 21 anni, con la possibilità illimitata di conoscere nuovi posti e fare nuove esperienze. A distanza di quarantanni il successo è rimasto intatto ma la possibilità di conoscere oltre 20 paesi europei è stata estesa a tutte le età.

Con l’avvicinarsi della Pasqua dunque l’idea di un viaggio itinerante solletica la fantasia. Partendo dalla stazione centrale si potrebbe prendere il primo diretto a Parigi, per posi decidere se andare a Londra, passando sotto la Manica o andare ad Amsterdam. Opuure concedersi un viaggio nella penisola iberica e stabilire la tabella marcia: magari Barcellona – Valencia – Malaga – Lisbona – Porto Madrid – Bilbao.

Anche se, dati alla mano le nazioni più visitate sono la Germania, la Francia l’Italia, la Svizzera, l’Austria, I Paesi Bassi, la Svezia e la Danimarca. Probabilmente sono anche i viaggi d’affari a contribuire ai risultati di questa statistica. Sebbene ormai InterRail sia diventato sinonimo del biglietto del divertimento, della libertà e dell’avventura.

Buona parte dei viaggiatori che usano il pass InterRail sono giovani al di sotto dei 26 anni, ma non mancano bambini e anziani. Inoltre molte agevolazioni per i ragazzi fino a 19 anni in consizioni svantaggiate.

Il Direttore Marketing del Gruppo Eurail, Ana Dias e Seixas sottoninea come i viaggi in treno offrono una nuova prospettiva anche a chi non è abituato a viaggiare su rotaia, a qualsiasi età:

Sebbene InterRail sia da molto tempo associato alla gioventù, chiaramente si è trasformato in un prodotto utilizzabile da tutti. I viaggi in treno sono romantici e offrono un senso di libertà e indipendenza che nessun altro mezzo di trasporto può offrire. È proprio questo l’aspetto che ci auguriamo continuerà ad attirare un gruppo di utenti sempre più vasto anche nei prossimi 40 anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.