Hotel Palazzo Versace a Dubai

di Sara Mostaccio Commenta

Apre un nuovo albergo di lusso, stavolta firmato da un grane nome della moda e dello stile italiani: l’Hotel Palazzo Versace a Dubai inaugura un complesso magnifico composto da 215 camere, 65 sontuose suites e aree comuni a dir poco fastose. Tutto è stato progettato con la direzione artistica di Donatella Versace che ha portato l’esperienza della maison di moda nella concezione di un nuovo albergo.

I dettagli sono ricercati per essere lussuosi ed esclusivi, dai soffitti accuratamente dipinti a mano con ricchi elementi dorati fino ai marmi lavorati a intarsio e mosaico che decorano pavimenti e pareti degli ambienti. L’approccio è classico e ricco di sfumature ma con un occhio attento alla contemporaneità e naturalmente alla funzionalità.

Non mancano gli elementi simbolici tipici della maison, dalle greche alla famosa Medusa. Tante anche le stampe ricorrenti sia sulla passerella che tra l’arredamento delle camere e degli spazi comuni. Un esempio su tutti è il grandissimo tappeto a mosaico che decora la Gran Lobby di 1000 metri quadrati, realizzato a mano con tecnica artigianale e motivo barocco.

Gli arredi sono tutti realizzati su misura e i tessili riprendono tre decorazioni ricorrenti: cavallo, falco e pavone. Marmi pregiati adornano colonne e pavimenti del ristorante Il Giardino mentre sulle pareti spicca la stampa Jungle che fa parte della collezione Versace Wallpaper. Un altro ristorante chiamato Vanitas riprende gli stilemi classici di un palazzo italiano antico, tra stucchi e affreschi.

L’Hotel Palazzo Versace a Dubai comprende anche 169 residenze private con diverse camere, da 1 a 6, tutte decorate in stile. Si affacciano sulla costa del Dubai Creek nel nuovo Cultural Village della famosa località negli Emirati Arabi. Si tratta del secondo Palazzo Versace nel mondo, il primo è stato inaugurato sulla Gold Coast in Australia mentre il prossimo sarà a Macao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.