Gianfranco Ferré e Damiani: Partnership per la collezione di gioielli Primavera-Estate 2010

di Giulia Ferri 2

La maison Gianfranco Ferré ha recentemente siglato un accordo di partnership con il Gruppo Damiani, leader della oreficeria Made in Italy, segnando un punto cruciale della Casa di Moda nel mondo dell’alta gioielleria.

Il lancio della nuova linea di gioielli, la collezione Gianfranco Ferré Jewellery Collection, sarà supervisionata direttamente dai responsabili della Direzione Creativa, Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi in collaborazione con i responsabili dello sviluppo prodotto del Gruppo Damiani.

C’è da aspettarsi qualcosa di sorprendente date le spiccate doti creative dei due stilisti, sempre coinvolti nella ricerca del giusto equilibrio tra la fusione del classico con il moderno.

La Gianfranco Ferré Jewellery Collection sarà improntata su 4 temi: Signature Pin, Embrace, Pagoda e Mosaic, ispirati agli elementi distintivi del couturier italiano.

La linea Segnature Pin, rivisiterà il simbolo del marchio Ferrè, una spilla da balia, mentre Embrace rievocherà la catena con realizzazioni in argento a maglie rotonde e pietre preziose.

Pagoda sarà caratterizzata dall’incastonatura di diverse pietre e materiali ed è dedicata al taglio stilistico “a pagoda”, un elemento costante dello stile Ferré.

Mosaic prende il nome dalle pietre sfalsate, monocromatiche o di diversi colori, su argento, oro bianco, rosa o giallo.

C’è entusiasmo in Casa Ferrè, con la consapevolezza di fedeltà ai temi cari dell’architetto della moda italiana, come sottolinea Michela Piva, manager del gruppo:

“È con grande entusiasmo che stringiamo questa nuova alleanza.
L’accordo raggiunto con il Gruppo Damiani, è tanto prezioso quanto le creazioni che presenteremo a settembre.
Gioielli unici ed esclusivi, sia per l’inestimabile valore della tecnica orafa che guiderà l’intera produzione, sia per la nuova interpretazione stilistica di simboli come la safety e della catena, che da sempre definiscono l’identità dello stile Gianfranco Ferré nel mondo e che Damiani ha saputo reinterpretare con grande maestria”.

Il lancio avverrà a settembre in concomitanza delle sfilate di Alta Moda della collezione Gianfranco Ferré Primavera-Estate 2010, per subito prendere diffusione presso le boutique, i franchising del marchio e le gioiellerie Rocca, di proprietà del Gruppo Damiani.

I prezzi dei gioielli oscilleranno dai 500 ai 10 mila euro in base alla lavorazione e i materiali utilizzati, per una fascia di clientela piuttosto alta, ma particolare attenzione sarà riservata a quella giovanile, con il rilancio di un metallo nobile come l’argento.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.