Ermanno Scervino, istallazione di Giuseppe Angiolini e Riccardo Goti in via della Spiga 4

di Giulia Ferri Commenta

Da ieri e fino al 22 aprile nella lussuosa boutique in via Spiga numero 4 di Ermanno Scervino potete ammirare un’istallazione di arte e design realizzta a Giuseppe Angiolini e Riccardo Goti, che hanno collaborato al progetto artistico Attratti dalla Luce/5. Domani alle ore 18:00 ci sarà anche un cocktail parti per sugellare l’evento. Per una settimana le vetrine della nota griffe saranno irradiate a cinque lampade dal tema Indefinita realizzate ognuna in una speciale lega.

Saranno il rame, lo stagno e l’argento a creare asmosfere soffuse e naturali e a colpire la fantasia dell’osservatore. Come fa sapere il brand, nato dall’incontro stilistico di Ermanno Daelli e Toni Scervino:

La luce come un abito deve saper esprimere il nostro modo di essere attraverso contrasti di chiari e scuri.

Il segreto di quest’istallazione è nel fascio di luce che genere mai diretto ma avvolgente, dalla forma essenziale e trasformabile. Cos’è la moda se non quell’impalpabile diffenza tra vestire e saper vestire? Negli ultimi anni la moda sembra aver recepito e interiorizzato un concept che nell’arco degli anni ’80 e ’90 e parte del nuovo millennio non ancora era stato valutato: la moda più che lanciare status symbol deve concentrare i suoi sforzi nella creazione di abiti che rispecchino la personalità di chi l’indossa. Come? è questo l’ineffabile segreto di una grande maison e un’anonimo marchio d’abbigliamento.

Quale sogno ha acceso Ermanno Scervino, tale da far espandere la propria gamma? Sicuramente lo strano mix tra taglio sartoriale e stile urbano che contraddistinguono le collezioni uomo. E prim’ancora sono state le collezioni donna a debuttare su un segmento quasi inesporato e su cui molti buyer cercavano finalmente risposta. Questo look ricercato ma non troppo elegante, sartoriale ma non classico, contaminato da stili moderni e design urbani, ha letteralmente decretato il successo di un brand relativamente giovane per essere considerata una delle griffe più inflenti del panorama della moda italiana.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.