Derek Lam – cultore del bello

di Benedetta Guerra Commenta

Oggi conosceremo più da vicino lo stilista Derek Lam, una persona socievole, amante della vita semplice, della raffinatezza (e lo si vede nelle sue creazioni), attraverso l’intervista fattagli nella sua abitazione a Soho.

Intervista da parte della rivista Bazaar.

Attraverso l’intervista fatta dalla rivista, risulta che il designer sia una persona che vede programmi per cucinare, ma Lam risponde:

Li guardo solamente per capire cosa sto mangiando e non per imparare a cucinare.

Il quarantatreenne stilista cinese americano oltre ad essere direttore della sua etichetta, è anche direttore creativo della Tod’s. Adora passare le serate a casa con gli amici, altrimenti uscire con il suo partner e andare in qualche ristorante di lusso e da Brendan McHale, un ristorante dove porta sempre i suoi amici come Aimee Lewis e Isca Greenfield Sanders.

La sua abitazione a Soho è molto bella, la terrazza dove è avvenuta l’intervista è piena di piante, luminosa ed elegante.

Da poco lo stilista ha aperto il suo negozio a Crosby Street accanto a quello di Jil Sander, inoltre ha comperato un appartamento in California, con elementi moderni, finiture in legno e metallo, sedie comperate in negozi d’antiquariato come Anthony Todd e Wyath Home.

Lam, si è diplomato alla Parsons School of Design e nel 1990 ha iniziato la sua carriera presso Michael Kors, prima di avventurarsi, nel 2003 in proprio. Lam dice della sua avventura con Kors:

era tutto in pieno stile americano, rilassato e bohemien, quindi dodici anni con Michael sono stati una formazione verso la costa orientale. Ora, dopo aver appreso tali codici, voglio fare della mia arte uno stile giocoso, concettuale e contemporaneo.

Lam è sicuramente riuscito nella sua missione, ricevendo numerose recensioni, specialmente per la collezione dell’autunno 2009, dove ha realizzato una moda fatta di capi con rifiniture in pelliccia, pelle, paillettes, taupes, colori e tessuti ispirandosi a Yves Saint Laurent.

Una volta aver preso parte alla Tod’s e Diego della Valle, Lam ha deciso di mette su accessori per la casa, inoltre il suo uso eccessivo di pelle ha fatto innamorare le dive del calibro della fashionissima Sarah Jessica Parker, Katie Holmes e Renee Zellweger. Lam ha detto:

E’ meraviglioso essere in grado di fare entrambe le marche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.