Capodanno 2014, brindisi con lo Champagne Piper-Heidsieck Cuvée Brut

di Valeria Douglas Commenta

Champagne Piper-Heidsieck Cuvée BrutEssentiel Cuvée Brut: ecco il top di Piper-Heidsieck Cuvée Brut, il vino della Maison ‘che va all’essenza del brut’ dallo Chef de Cave che l’ha creato, Régis Camus. Parliamo di uve pregiate di Pinot Nero (55-60%), Pinot Meunier della “Montagna di Reims” (20-25%), Chardonnay (10-15%) e vini riserva.

La produzione dello champagne Cuvée Brut Essentiel viene lasciata riposare sui lieviti nelle cave di gesso gallo-romane per un minimo di 36 mesi. Bottiglie prodotte in quantità limitata con tanto di numero e tutte le informazioni relative ai tempi di affinamento, sboccatura e al dosaggio di zucchero per litro.

La scelta perfetta per i palati più esigenti che vogliono brindare con classe al Capodanno 2014.

Photo Credits | Piper-Heidsieck

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>