Piper Crush, il cestello da ghiaccio by Jaime Hayon

di Valeria Douglas Commenta

Cosa accade se uno champagne come Piper-Heidsieck si affida al grande designer Jaime Hayon? Accade che tra stravaganza e creatività, nasce un prodotto sublime.

Ecco a voi Piper Crush, originale cestello da ghiaccio in resina rossa, sofisticato ed eclettico che prende ispirazione dalle lacche di gusto giapponese e cinese. In questa occasione, infatti, Hayon ha voluto stravolgere l’idea del tradizionale cestello e trasformarlo in un vero oggetto di culto.

A proposito di Piper-Heidsieck, lo champagne nacque nel 1785 su iniziativa del mercante di tessuti Florens Louis Heidsieck che divenne ben presto il fornitore ufficiale di 14 corti reali. Oggi Piper-Heidsieck si avvale di oltre 200 viticoltori diffusi nell’intera regione Champagne. Molti di loro forniscono all’azienda le uve coltivate con metodi segreti trasmessi di generazione in generazione. Da cosa nasce la magia? Dal gusto del Cuvée Brut -Pinot Nero con dosi minori di Pinot Meunier e Chardonnay. Ovviamente gran parte del merito va anche al tempo, ovvero i 24 mesi d’invecchiamento nelle botti dell’azienda che garantiscono al Cuvée Brut il suo equilibrio impeccabile.

Quanto a Jaime Hayon, l’artista è dedito alla creazione di oggetti di lusso. Collaborando con artigiani della tradizione, Hayon proviene dalla scuola dello skateboard per approdare come Design Director a Fabbrica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.