Piper-Heidsieck e Jean-Paul Gaultier: bottiglia ispirata ai ruggenti anni venti

di Benedetta Guerra Commenta

Piper-Heidsieck ha ancora una volta chiamato Jean-Paul Gaultier per vestire la bottiglia di champagne Piper-Heidsieck 2011. Il tema di quest’anno sono “I ruggenti anni venti“.

Ecco quindi la bottiglia con l’atmosfera da cabaret della vecchia Parigi, reinterpretata in una bella scatola dove si mescolano calze a rete rosse e nere.

La bottiglia è sapientemente rivestita con delle calze nere e una collana di cristallo e sarà accompagnata da una coppia di flutes in cristallo Schott Zwiesel dalle forme eleganti.

Jean-Paul Gaultier ha detto di questa nuova partnership:

Ho usato latex e calze a rete, dei materiali che mi hanno sempre ispirato. Questa bottiglia è come la carne vestita ed è la chiave per la seduzione alla vera donna di Parigi, ma è anche Paris Canaille, Paris … Cancan

Questo cabinet è disponibile da questo mese per 450 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.