Alexander e Le Silla, due nuovi monomarca

di Benedetta Guerra Commenta

In Italia la storica griffe Alexander e Le Silla sono protagoniste di due nuove aperture di boutique.

Alexander per la celebrazione del suo centenario inaugura il primo monomarca italiano, nel cuore di Firenze, in via della Vigna Nuova, il concept store, ospita le collezioni uomo e donna ed è caratterizzato da uno spazio di 60 metri quadrati che rispecchia lo stile inconfondibile dell’etichetta.

Le scarpe, realizzate dalla sapiente abilità dei maestri calzaturieri italiani, sono da sempre modelli raffinati, dalla qualità estrema.

Andrea Martini Antonini, amministratore delegato di 3 A Antonini ha detto:

“Con l’apertura del nostro primo store italiano, cui faranno seguito una serie di altre aperture in location di prestigio sul territorio nazionale, intendiamo sottolineare l’importanza del progetto retail Alexander. Inoltre, la scelta di una città come Firenze, in cui si vive sospesi tra la storia centenaria e il fascino della modernità, corrisponde perfettamente alla filosofia del brand”.

Le Silla, ha aperto il secondo monomarca, a Milano, in via Sant’Andrea, 3 dopo quello avviato 10 anni fa a corso Venezia.

Il negozio è grande 120 metri quadrati su un unico livello, ha un’ampia vetrina e l’interno mixa soluzioni di arredo moderne e passate: troviamo pannelli in legno crudo e pavimenti in pregiata vetroresina, spazi pensati per la clientela che vuole un’esperienza di acquisto all’insegna del relax, poltroncine e pouf, l’illuminazione, ispirata agli anni Ottanta, che cerca di dare valore alle calzature esposte sui ripiani della collezione Enio Silla for Le Silla e della più esclusiva Enio Silla Limited Edition.

fonte S&D Fashion Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.