Trovato un nuovo uovo Fabergé del 1887

di Benedetta Guerra Commenta

La collezione dell’ “uova Fabergé” nasce nel 1885, quando lo zar Alessandro III chiede a Peter Carl Fabergé di realizzare un uovo di Pasqua prezioso come dono a sua moglie. Lo Zar e sua moglie furono così soddisfatti che ogni anno seguente la regina ricevette un uovo.

Questo splendido dono d’amore ha portato il nome Fabergé ad essere uno dei più famosi e bravi nel mondo della gioielleria.

Oramai sono migliaia le persone in cerca di un Fabergé, innumerevoli collezionisti sono alla ricerca di uova ed è attraverso questa ricerca che gli esperti sono riusciti a trovare un uovo perduto per quasi 90 anni.

Quest’ultimo uovo è probabilmente quello offerto alla moglie dello Zar, Maria Feodorovna nel 1887. L’oggetto è stato riconosciuto da una fotografia dal 1902 quando è stato incluso in una mostra a San Pietroburgo.

Intarsiato con oro e pietre preziose, decorato con nastri incrostati di diamanti e tre zaffiri tre, al centro vi è un orologio d’oro creato dal orologiaio svizzero Vacheron & Constantin.

Per quanto riguarda questa scoperta, un esperto di Fabergé ha detto:

“E ‘una scoperta straordinaria. Identificare un uovo Imperiale è incredibilmente eccitante. La cosa ancora più eccitante è che chi ha questo pezzo non ha idea della sua origine e valore. Potrebbe valere oltre 20 milioni di sterline! “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.