Roadshow: 2 maggio 2011 all’Auditorium di Sant’Apollonia a Firenze

di Giulia Ferri Commenta

Sinergie tra comunicazione e territorio al centro del nuovo evento toscano, per delineare scenari e nuove possibilità di business.Comunicazione Italiana, con la collaborazione di Fondazione Sistema Toscana, inaugura un nuovo format: nasce il Business Roadshow, con prima tappa il 2 maggio presso l’Auditorium di Sant’Apollonia, Firenze.

Favorire il networking tra imprenditori, top manager, rappresentanti istituzionali, professionisti della comunicazione, innovatori e contribuire all’aumento della competitività del territorio toscano sono gli obiettivi dell’evento.

La giornata, dopo l’avvio dei lavori alle 10.30, prenderà forma articolandosi in sessioni, workshop e percorsi esperienziali.

La mattina sarà scandita dagli interventi sulla “cultura del territorio”, plenaria focalizzata sulla comunicazione e la valorizzazione di arte e cultura nella promozione territoriale.

La contaminazione tra stili, come fertile confluenza di tendenze opposte (locale-globale, tradizione-innovazione) è invece la chiave di lettura della sessione su fashion&luxury, artigianato e design.

Dopo il percorso del gusto, tra i sapori e i profumi delle strade del vino e dell’olio toscano, il pomeriggio si aprirà all’insegna del digitale: opportunità per i giovani, start-up, innovazione e tutti gli scenari aperti dall’Internet Economy.

Dalle 16.30 si lascerà spazio alla dinamicità del format Ignite: 10 start-upper presenteranno in 5 minuti e 20 slide, un’idea, un progetto o un’intuizione.

Parallelamente, dalle 15.30 in poi, si animerà l’Innovation Experience Zone: l’area dedicata alla presentazione e diffusione di best practice e di case histories di particolare rilievo, che possano definirsi innovative dal punto di vista dei processi, dei servizi, del concept, della gestione o tecnologico.

Oltre al workshop tematico aziendale, ci saranno le Non Conventional Experience: 20 minuti per proporre percorsi sensoriali, trial, video emozionali, brand experience non convenzionali.

E’ possibile monitorare il programma della giornata nella pagina dedicata.

L’evento è gratuito previa registrazione a questo indirizzo e per chi non fosse ancora membro della Business Community di Comunicazione Italiana, è necessario anche iscriversi al sito. La partecipazione è riservata a manager d’impresa e PA, professionisti, imprenditori, per un numero massimo di 240 persone.

Per diventare partner: [email protected]

Per ulteriori info:

06.8200.4173 – 335. 1293602

Maria Mastrolia, Marketing&Communication Comunicazione Italiana

I Business Roadshow nascono come declinazione local degli eventi di Comunicazione Italiana (Forum comunicazione, digitale, HR) con una triplice funzione: anticipare e preparare le edizioni annuali del Forum della Comunicazione, del Forum Risorse Umane e del Forum Digitale; portare sul territorio il know how e le migliori pratiche dell’innovazione, della comunicazione e dell’imprenditoria; favorire la creazione di nuove opportunità di business.

Firenze si è presentata da subito come location ideale per il primo appuntamento: a metà strada tra Milano e Roma, centri economici e decisionali del Paese e sedi storiche dei Forum.

Naturale, quindi, la partnership con Fondazione Sistema Toscana, che si occupa dei progetti di comunicazione per lo sviluppo della Toscana e del suo “ecosistema digitale”.

Comunicazione Italiana – Il Business Social Media che comunica su carta, interagisce su internet, si incontra di persona.

Comunicazione Italiana è il primo Business Social Media italiano. Realizza edizioni servizi ed eventi per mettere in relazione i membri delle community con i decision maker ed opinion leader dell’economia, dell’impresa e delle istituzioni.

Comunicazione Italiana unisce 20 associazioni di categoria e oltre 45.000 top manager e professionisti delle aree: comunicazione, marketing, relazioni pubbliche, information & communication technology, risorse umane, meeting industry.

Fondazione Sistema Toscana – Alla luce dell’avvenuta fusione con la Mediateca Regionale, la nuova Fondazione Sistema Toscana sviluppa progetti e servizi di comunicazione, a vantaggio di tutta la Toscana e del suo ecosistema digitale. Principali campi di attività di FST: sviluppo di progettualità nel campo della comunicazione digitale e delle produzioni audiovisive, crescita del portale intoscana.it e dei suoi marchi di riferimento, supporto alle politiche regionali di marketing territoriale, progettazione e organizzazione di eventi, espansione di un grande data base di contenuti open source, diffusione del patrimonio multimediale, attrazione di investimenti “culturali” e incremento delle produzioni cinematografiche realizzate in Toscana.

L’integrazione delle competenze di progettazione, produzione editoriale, catalogazione, archiviazione e gestione dei contenuti consente una visione unitaria della filiera delle tecnologie digitali e della multimedialità. FST rappresenta inoltre un punto di riferimento delle strategie regionali verso i “new media” e le iniziative di social media strategy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.