Profumo come scultura olfattiva by Majda Bekkali

di Benedetta Guerra Commenta

Dopo l’arte funzionale, ecco a voi le sculture olfattive. Questa strana idea è venuta in mente alla maison di profumi Majda Bekkali, che ha deciso che l’arte non deve essere solamente visiva, ma anche olfattiva.

Il brand ha così deciso di collaborare con degli artisti e fargli creare ad ognuno uno dei suoi profumi e grazie al lavoro certosino svolto con questi artisti, la maison di profumo ha creato una scultura-bottiglia dall’odore inebriante.

L’ultima meraviglia di questa collezione è un lavoro chiamato “I Have a Dream“. E ‘disponibile in due versioni: “Ho un sogno per lui” e “Ho fatto un sogno per lei.” Il profumo maschile ha note di pepe rosa e gelsomino d’Egitto, ed anche di cedro e zafferano.

Il piacere dei sensi è solo in edizione numerata al prezzo di 399 €, ed in soli quindici punti vendita in tutto il mondo, tra cui il negozio di One Way nel quarto arrondissement di Parigi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.