Profumi su misura con Lorenzo Villoresi

di Valeria Douglas Commenta

 La magia nelle mani di Lorenzo Villoresi, raffinato profumiere fiorentino classe 1956, vive da tantissimi anni. Nel suo atelier posizionato nel cuore di Firenze, a Via de Bardi 12, crea infatti raffinate fragranze su misura. Come nascono? Facile, dal contatto diretto tra il profumiere e la singola persona.

Villoresi si trasforma così in una specie di Demiurgo e, attraverso le sue capacità intellettuali e competenze tecniche, traduce un desiderio e un sogno in materia fragrante.

Lorenzo Villoresi uguale a un vero e proprio artista dei profumi in grado di creare opere uniche e irripetibili. E la composizione di fragranze personalizzate ha segnato proprio lo start del lavoro di Villoresi come creatore di profumi. Da qui, la grande fama a livello nazionale e internazionale. Una passione nata durante un viaggio di studio al Cairo; lì scoprì la poesia e la sensualità del mondo delle fragranze vissute come elemento imprescindibile. Un colpo di fulmine.

Fui colpito dal profumo del cumino. Ha un odore e un sapore più intenso e scuro del kummel (liquore aromatizzato con il seme di cumino, ndr), del Nord Europa e anche di quello di Malta. Subito dopo ho scoperto il cardamomo, usato per aromatizzare il caffè lungo tutta la costa meridionale del Mediterraneo e che si mastica dopo cena come digestivo. E poi tutte le miscele di curry. Dall’amore per le spezie e i loro odori si è poi sviluppata la passione per tutti gli odori e le materie aromatiche.

E ancora:

Non c’è niente che ci si deve sforzare di pensare mentre si crea, è l’idea che ti chiama e ti porta: tu non la devi cercare.

Oltre ai profumi, inoltre, due importanti creazioni si aggiungono alla Collezione Casa di Lorenzo Villoresi. Parliamo degli Incensi in grani o in bastoncini e dei Cristalli Profumati adatti a regalare una profumazione di classe ai propri ambienti domestici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.