La mostra di Matisse a Torino

di Sara Mostaccio Commenta

La mostra di Matisse a Torino va in scena a Palazzo Chiablese, sulla piazzetta Reale, fino al prossimo 15 Maggio 2016. Benché ci sia ancora tanto tempo per programmare una visita, l’occasione giusta si presenta proprio durante queste feste di fine anno, quando possiamo goderci qualche giorno di ferie.

mostra di matisse a torino

La mostra raccoglie una vasta selezione di opere di uno degli esponenti più importanti del movimento artistico dei Fauves. Si intitola “Matisse e il suo tempo” ed è stata curata dal conservatore del Centre Pompidou di Parigi Cecile Debray. Le opere infatti provengono proprio dal celebre museo parigino di arte contemporanea.

Si tratta di una selezione di circa 100 opere attribuire sia a Matisse che ad altri maestri del suo tempo, includendo tra gli altri Renoir e Picasso, Mirò e Modigliani. Al maestro francese protagonista della mostra appartengono circa 50 opere giunte nella città della Mole dal Centre Pompidou.

Alcune opere sono molto famose come Icaro, il Grande interno rosso, la Ragazza vestita di bianco. In molti casi questi quadri dialogano con dipinti di altri artisti in un continuo gioco di rimandi, per sottolineare gli echi e le atmosfere che pervadono la produzione di tutti i maestri di quell’epoca.

Il percorso si articola su 10 sale: si parte dagli esordi di Matisse e si attraversa l’amicizia con gli artisti dell’atelier Gustave Moreau all’École des Beaux-Arts che frequentava per arrivare agli esperimenti con nuove tecniche come quella del guazzo ritagliato.

La mostra è accompagnata da un catalogo curato dallo stesso Cecile Debray che l’ha concepito strutturandolo per sezioni, come la mostra, ciascuna corredata da saggi introduttivi e testi tecnici su aspetti molto specifici dell’arte di Matisse.

Il biglietto di accesso costa 13 euro ma sono previste diverse riduzioni. Gli orari di apertura? Tutti i giorni eccetto il lunedì si apre alle 9.30 e si chiude alle 19.30. Il lunedì l’apertura è prevista alle 14.30 mentre il giovedì sera si chiude più tardi, alle 22.30. Aperture eccezionali anche nei giorni di festa, inclusi il 31 Dicembre, l’1 e il 6 Gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>